Guardia Costiera, Serie TV in onda su Rai 2!

Kustenwache costiera

Per chi ama il mare, ma non vuole rinunciare ad un po’ di azione, e all’adrenalina del genere poliziesco, Rai 2 ha il format giusto, sto parlando di: Guardia Costiera, scopriamo meglio di cosa si tratta.

Qualche dettaglio in più sul format

E’ una serie televisiva di “origini tedesche”; Il titolo originale è: “Kustenwache”;

E’ datata 1997, ed è stata prodotta fino al 2016; Appartiene ad un genere misto tra quello di azione ed il poliziesco;

E’ composta da ben diciassette stagioni; Ogni puntata ha una durata media di circa tre quarti d’ora.

Nel cast della serie troviamo in particolare attori, già noti, al pubblico del piccolo schermo per aver recitato in serie televisive più o meno note, ecco qualche esempio:

Rudiger Joswig: classe ‘49, è un attore di origini tedesche. La sua carriera vanta la partecipazione a serie televisive del calibro di: “Wolff – Un poliziotto a Berlino”; “Tatort”; “Un caso per due”; “Buongiorno Professore!”; “Rosamund Pilcher”; “Squadra Speciale Cobra 11”; “Inga Lindstrom”; ecc…

Michael Kind: classe ‘53, è un attore di origini tedesche. La sua carriera può vantare la partecipazione a serie televisive come: “Balko”; “Wolff – Un poliziotto a Berlino”; “Un caso per due”; “Squadra Speciale Cobra 11”; “Squadra Speciale Lipsia”; ecc…

La serie tv: “Guardia Costiera”, racconta le avventure di una squadra di guardia costiera tedesca, che “sorveglia” le coste del Mar Baltico, ce la faranno a sconfiggere il crimine dilagante nelle coste tedesche?

Se anche voi siete curiosi di scoprirlo, non vi resta che sintonizzarvi su Rai 2 e…

Buona visione!

Domenica alle 08:00 (su Rai 2).

N.B: Giorni e orari possono essere soggetti a modifiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl film da vedere stasera, 21 gennaio – La Donna Perfetta
Prossimo articoloIl film da vedere stasera, 22 gennaio – Paycheck
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.