Emanuela Folliero, la frase shock sugli extracomunitari: “Non posso camminare da sola a Milano”

emanuela folliero

L’ex annunciatrice Emanuela Folliero durante un’intervista ha raccontato di avere paura a camminare da sola a Milano: ecco le dichiarazioni

Non posso camminare da sola Milano“. Con queste frase shock Emanuela Folliero ha raccontato, durante un’intervista, il degrado (peraltro visibile a tutti) presente in alcune zone di Milano. L’ex annunciatrice di Rete 4 ha raccontato di non sentirsi affatto sicura a camminare per le strade di Milano; una verità scomoda, ma reale e visibile a chi vive nella capitale della moda.

“Non mi sento sicura: ci sono troppi immigrati”

Emanuela Folliero non ha paura di dire le cose come stanno e, dalle pagine di un noto settimanale, ha espresso tutta la sua paura circa la presenza massiccia di extracomunitari per le strade di Milano.

Non mi sento sicura a Milano, ci sono troppi immigrati: quando cammino da sola ricevo insulti osceni.

Proprio così, la bellissima conduttrice televisiva ha raccontato di essere stata avvicinata da alcuni extracomunitari con proposte decisamente indecenti. Una paura reale quella provata e vissuta dalla Folliero che durante l’intervista ha raccontato:

Non abito lontano dalla Stazione Centrale di Milano, prima scendevo a portare il cane a fare i bisogni di solito sto attenta, ma l’altro giorno sono stata presa alla sprovvista e mi è sbucato da dietro un ubriaco.

Emanuela Folliero: “Aumentare i controlli”

Naturalmente la conduttrice ha precisato di non fare di tutta l’erba un fascio. Va detto però che la zona della stazione Centrale di Milano è diventata oramai da diverso tempo punto di raccolta per barboni, ubriaconi ed extra comunitari.

Un clima assolutamente non appartenente ad una città che si erge a capitale della moda in Italia. Una cosa è certa, la città ha bisogno di maggiori controlli come peraltro ha detto la stessa conduttrice: “La mia proposta è di aumentare i controlli. Almeno vicino alla stazione”.

Potrebbe interessarti: Emanuela Folliero dice no ai reality, ma “si” al suo Pino!

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here