Edicola Fiore chiude per ferie, venerdi 19 maggio ultima puntata

edicola fiore Fiorello

Volete saper qual’è il segreto per iniziare bene la giornata, sorridendo? Semplice: sintonizzarsi su Edicola Fiore su Sky Uno. Certo l’orario per qualcuno sarà troppo presto, alle 07,30, ma davvero vale la pena puntare la sveglia per gustarsi il programma. Chi poi non volesse o non potesse vederlo alla mattina, lo può rivedere alle 20,30 su Tv8 (canale 8 del digitale terrestre) in versione rieditata, col titolo #EdicolaFiore della sera. 

Dopo 40 puntate, venerdì 19 maggio termina l’edizione primaverile dell’Edicola Fiore.

Il conduttore, per i pochi che non lo sapessero, è il mattatore Fiorello e questo potrebbe bastare a garanzia del programma. Fiorello è uno dei pochissimi nell’ambito dello spettacolo, in grado di esercitare contemporaneamente tante figure. Showman, presentatore tv, imitatore, cantante, comico e conduttore radiofonico. Che dire, è poliedrico! La sua bravura gli permette di non risultare mai scontato o uguale. La battuta pronta, i commenti sagaci e qualche imitazione in mezzo, ecco questo è Fiorello.

Edicola Fiore: rassegna stampa in diretta dal bar

Dal 2016 Edicola Fiore va in onda su Sky Uno e Sky Tg 24 Active ogni giorno dal lunedì al venerdì in diretta alle 07,30. A partire da questa edizione primaverile, Edicola Fiore trasmette da un nuovo bar situato a poca distanza dalla casa di Fiorello. Dal bar Ambassador di via Flaminia a Roma il set è traslocato verso la nuova sede di Vigna Clara, presso il bar Delfo in Piazza Giuochi Delfici.

Edicola Fiore offre una rassegna stampa alternativa in cui le notizie vengono commentate con la consueta allegria che contraddistingue Fiorello. Gli ingredienti del seguitissimo programma sono notizie, ospiti, musica e una sana improvvisazione.

Il cast di Edicola Fiore

Ad affiancare Fiorello nel varietà, il giornalista di Sky Stefano Meloccaro, grande esperto di tennis che rappresenta la parte seria del duo. Alla destra di Fiorello siede Fabione, l’assistente di scena che ora si occupa di logistica multinazionale nel campo della moda.

C’è poi tutto un contorno di personaggi strampalati che si stringono attorno a Fiorello e che si prestano ad interpretare i ruoli più svariati. Ci sono giovani ed anche tanti meno giovani nel cast di Edicola Fiore, pensionati arzilli e ragazzi depressi.

Ecco dunque l’ex sarto in pensione che ama il rap, Ruggiero e la super laccata ex infermeria, Cofanella, volto della trasmissione. Poi c’è Er Dottore, Il Depresso ed Er Pompa. Quest’ultimo è responsabile della ‘Pompa del buonumore’, situata presso un distributore dismesso a pochi metri dal bar. Lì quotidianamente accoglie a modo suo, i talenti del ‘bollino rosso’, la vetrina dedicata ai musicisti emergenti.

Non mancano durante la trasmissione le imitazioni di Gabriella Germani, i collegamenti con altri personaggi curiosi. Il rapper Danti (ex Two Fingerz), collegato da ‘via Danti’ a Milano, Shakti, il nuovo fiorista della piazza o di don Vincenzo, il parroco della vicina canonica.

I numeri dell’edizione primaverile di Edicola Fiore

100 son stati gli ospiti che sono passati a trovare Fiorello al bar o si sono collegati tramite I-Pad da casa. Senza fare torto a nessuno, ricordiamo Francesco Totti, Vasco Rossi, Matteo Renzi, Valentino Rossi, Carlo Ancelotti, Alessandro Del Piero.

40 invece sono stati i cosiddetti “bollini rossi”, uno a puntata, importante vetrina per in nuovi talenti musicali. La sigla è sempre a cura di Jovanotti, grande amico di Fiorello, che la chiama scherzosamente “Edicola Flower.” E’ possibile rivedere gli episodi dell’Edicola Fiore su Sky on Demnad.

 

CONDIVIDI