Anticipazioni “Verissimo”: Raz Degan vincitore dell’Isola dei Famosi 2017, racconta la sua esperienza

Raz Degan

Cari amici, il contenitore di intrattenimento del sabato pomeriggio di canale 5, insomma il “Salotto-bene” della rete del Biscione, Verissimo, sabato 15 aprile, ospiterà gli ex naufraghi dell’Isola Dei Famosi 2017.

Raz Degan: ospite di Verissimo

Il naufrago più irresistibile di tutti i tempi, il “ragazzaccio” dallo sguardo implacabile, intelligente e fiero, nonchè vincitore incontrastato, si racconta nel salotto della Toffanin:

Cari naufraghi, non eravate facili da digerire, io ero uno ma voi eravate in tanti. Ogni vostro insulto mi ha reso più forte.

All’inizio del percorso ho cercato di condividere con voi tutto, insegnarvi a pescare, costruire un riparo, scaldarvi, ma mi sono sentito sputato via dal gruppo in maniera clamorosa e me ne sono andato via, preferendo la mia integrità.

Il modello israeliano aggiunge inoltre:

Inizialmente io posso passare per marziano, ma i marziani eravate voi. Il mio rimpianto ( aggiunge scherzando) è stato quello di non avervi legato a un albero.

Da casa avrei fatto il tifo per il paguro.

Raz Degan e la “Talpa”

E non dimentica di apostrofare, anche “il Talpa” Moreno Donadoni:

Caro Moreno con la visibilità arriva anche la responsabilità. Non abusare del tuo talento e sappi che prendere le botte non significa fallire ma imparare qualcosa nella vita…

All’inizio non sapevo nemmeno dove fossi. Fino alla terza settimana ero convinto di fare un programma che si chiama ‘Survivor’.

Non sapevo cosa fosse un ‘confessionale’ e non capivo perché dovessi fare dei giochi… Non c’è mai stata competizione tra noi e Stefano è maturato molto come conduttore…

Sono cresciuto ai confini della Siria, in un posto in cui era impossibile sognare.

Io sono riuscito a sognare e a rendere un sogno la mia vita…

La notte passata con Paola sull’isola è stata una boccata d’aria sana, prima stavo un po’ in apnea…

Io mi sono trovato in una dinamica inaspettata, dovevo aggiustare il tiro e non avevo confronti con l’esterno.

 Quando è arrivata Paola mi ha dato la conferma che non stavo sbagliando, lei sapeva realmente come stavo…

Ringrazio la bionda con tutto l’affetto del mondo, alla quale va in gran parte il merito di questa esperienza”.

Concludiamo con il video della sua meritatissima proclamazione

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteStasera in tv. La programmazione in onda sabato 15 aprile 2017.
Prossimo articoloStefano Bettarini rimprovera Christian Vieri – I due ex calciatori e le loro “liste” hot a confronto
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..