Elisa Isoardi conduce “Buono a sapersi” – Si parla di alimentazione e benessere

Elisa Isoardi Rai Matteo Salvini

Da diversi anni ormai, Elisa Isoardi fa parte della grande famiglia di Rai1. Ha iniziato nel 2000 come concorrente di Miss Italia, ottenendo la fascia di Miss Cinema, e dopo aver studiato recitazione, fatto teatro e sfilato sulle passerelle, è tornata in tv nel 2005.

Da quell’anno è stata “adottatata” da “mamma Rai” e non si è più fermata! Ha ricoperto il ruolo di inviata in alcuni programmi ma è soprattutto alla conduzione che si è dedicata e si dedica tuttora.

Elisa Isoardi e il suo nuovo programma

Dopo aver condotto diverse edizioni di A conti fatti e Tempo e denaro, e dopo aver “superato” i vari gossip estivi, tra presunti tradimenti del (e al) compagno Matteo Salvini, Elisa Isoardi è tornata in tv con un nuovo programma.

Si chiama Buono a sapersi, è in onda nella mattinata di Rai1 (dal lunedì al venerdì alle 11.05) dall’11 settembre ed è una sorta di spin off di Tempo e denaro.

La mia trasmissione nasce, in un certo senso, da una costola di “Tempo e denaro”, che conducevo lo scorso anno nella stessa fascia oraria.

Con gli autori, negli ultimi anni di messa in onda di “Tempo e denaro”, avevamo fatto una sorta di esperimento cambiando, in parte, l’argomento delle puntate. E dal risparmio sulle bollette, dagli sprechi sulla spesa e dai rischi della pubblicità ingannevole, eravamo passati a parlare di più di nutrizione e di alimenti.

Alla fine di quella edizione, siamo stati letteralmente sommersi da e-mail e da lettere: i telespettatori erano entusiasti di quella novità e così si è deciso di far nascere proprio un programma, “Buono a sapersi”.

Elisa Isoardi e il mondo della cucina

Come anticipato, Elisa Isoardi ci porterà nel mondo del benessere derivato dalla buona alimentazione.

Un argomento molto vicino alla conduttrice, che è sempre stata attenta alla nutrizione e che è cresciuta “in cucina”: la nonna era cuoca professionista e la mamma aveva un ristorante.

La Isoardi, inoltre, si era cimentata tempo fa in un’avventura culinaria: ha gestito insieme alla mamma e alla madrina di battesimo La locanda di Elisa. (E dichiara che le piacerebbe aprire un nuovo ristorante, sopra i 2.000 metri di quota)

E non dimentichiamo che, per un certo periodo, ha anche presentato La prova del cuoco, in sostituzione della Clerici, e Linea verde.

Di che cosa si parla con Elisa Isoardi? Come si svolge una puntata di “Buono a sapersi”?

In ogni puntata di Buono a sapersi, si parla di un alimento diverso. La conduttrice Elisa Isoardi, assieme ad esperti in materia, ci farà conoscere le caratteristiche e i principi (positivi e negativi) di tali alimenti. Quindi potremo studiare assieme a loro

in che modo certi cibi possono trasformarsi in cosiddetti farmaci naturali e curare determinate malattie, oppure in che modo possono causarne altre.

Non vogliamo sostituirci alla Medicina, assolutamente no, ma vogliamo solo far capire che la natura può essere di grande supporto per curare certi malesseri quotidiani.

Medici e nutrizionisti in studio con Elisa Isoardi

Nello studio di Buono a sapersi sono presenti medici specializzati e nutrizionisti che, direttamente da un’apposita postazione, rispondono alle domande e ai dubbi dei telespettatori.

Durante la trasmissione, il pubblico da casa può parlare con i medici telefonando al numero in sovrimpressione sullo schermo.

Qualcuno ha definito Buono a sapersi “un programma riciclato”, ennesima fotocopia delle stesse trasmissioni, che di diverso ha solo il titolo…

Voi che ne pensate? Sono di vostro gradimento Elisa Isoardi e Buono a sapersi, oppure pensate che sia la solita “minestra riscaldata”?

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!