Ascolti tv ieri, Non c’è più religione vs Io e Lucio | Dati Auditel 29 dicembre 2018

Lucio Dalla

Non c’è più religione o Io e Lucio, Dalla – Morandi solo 30 anni fa: chi ha vinto secondo gli ascolti tv di ieri, 29 dicembre 2018? Cosa hanno visto, cioè, i telespettatori in tv in prima serata? Oltre ai due programmi proposti dalle ammiraglie avversarie sono andati in onda anche: Big Hero su Rai 2, What Women Want su Rete 4 e Firenze secondo me su Nove. Tanti, cioè, sono stati i film o i programmi trasmessi dai maggiori canali del digitale terrestre.

Ascolti tv ieri, 29 dicembre 2018

Vince Non c’è più religione con il 17,40%, seguono Io e Lucio con il 10,87% e C’era una volta in America con il 7,39%.

RAI 1 – Non c’è più religione

Diversi sono stati i conflitti tra le comunità religiose del mediterraneo. La colpa di tutte le liti è stata però il fatto che non si riuscisse a trovare il bambino per il presepe vivente. Il sindaco Cecco e Suor Marta hanno quindi chiesto aiuto alla comunità musulmana presente nell’isola. La commedia con Claudio Bisio e Angela Finocchiaro ha divertito una media di  3.596.000 spettatori pari al 17.4% di share.

RAI 2 – Big Hero 6

Ogni notte, nei vicoli della metropoli futuristica di San Fransokyo si creava un vero e proprio ring per le competizioni clandestine più acerrime di bots fight. Hiro Hamada, un campione di tali tenzoni, è però rimasto invischiato in guai più grossi di lui. A salvarlo è giunto, per l’ennesima volta, il fratello maggiore Tadashi. Quest’ultimo ha quindi cercato di convincere Hiro ad entrare con lui nell’élite del San Fransokyo Institute of Technology. Peccato però che durante una serata importante all’Istituto si sia sviluppato un incendio e Tadashi abbia perso la vita. Il film ha appassionato una media di 1.402.000 spettatori per il 6.5% di share.

RAI 3 – C’era una volta in America

Il quartiere ebraico della New York anni ’20, Max e Noodle sono cresciuti fra: scippi, furtarelli e ricatti al poliziotto di zona arrivando ad organizzare qualcosa di più grosso durante il proibizionismo. La pellicola ha conquistato una media di 1.023.000 spettatori con il 7.4% di share.

RETE 4 – What Women Want – Quello che le donne vogliono

Il film cult con: Helen Hunt, Mel Gibson, Marisa Tomei, Lauren Holly, Mark Feuerstein e Alan Alda ha entusiasmato, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 868.000 spettatori pari al 4.7% di share.

CANALE 5 – Io e Lucio – Dalla-Morandi solo 30 anni fa

Il tour del 1988 è stato attualizzato dalla narrazione di Gianni Morandi. Il cantautore bolognese si è rivolto all’amico Lucio Dalla come se fosse semplicemente in un’altra stanza, a pochi passi da lui. Il programma ha intrattenuto 2.341.000 spettatori pari al 10.9% di share.

ITALIA 1 – Ole

Due insegnanti, acerrimi nemici, che lavorano nella stessa scuola, hanno iniziato a fare la corte alla stessa donna. Quando, però, i due, a loro insaputa, si sono ritrovati in Spagna in gita scolastica con le rispettive classi, i dispetti e le gelosie hanno raggiunto livelli impensabili creando situazioni paradossali. La commedia con: Massimo Boldi, Vincenzo Salemme, Daryl Hannah, Enzo Salvi, Natalia Estrada e Francesca Lodo ha fatto ridere una media di 924.000 spettatori pari 4.7% di share.

LA7 – Assassinio sul palcoscenico

Un misterioso assassino ha iniziato ad uccidere uno alla volta i componenti di una compagnia teatrale. Miss Marple si è fatta scritturare per indagare di persona sul caso. I film ha tenuto con il fiato sospeso una media di 459.000 spettatori pari al 2.1% di share.

TV8 – La scelta di Jessica

Le riprese di un film hanno messo in subbuglio una cittadina nel periodo di Natale, ma fra il sindaco e la protagonista è scoccata la scintilla. La pellicola ha conquistato una media di 466.000 spettatori con il 2.2% di share.

NOVE – Firenze secondo me

Matteo Renzi ha presentato la terza tappa di un viaggio unico che ha voluto intraprendere  nella storia di Firenze. I telespettatori sono stati portati per mano fra i luoghi simbolo di Firenze. La trasmissione ha interessato, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 412.000 spettatori con il 2% punti percentuali di share.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here