40 anni di Stadio: Generazione di Fenomeni su Rai 3

Gruppo musicale Stadio

In occasione dei 40 anni di carriera gli Stadio si raccontano nel docu-film “Generazione di fenomeni” trasmesso in prima serata su Rai 3

Un compleanno speciale quello della band degli Stadio che quest’anno hanno festeggiato 40 anni di attività. Un traguardo importantissimo che la band bolognese ha voluto celebrare con un docu-film dal titolo “Generazione di fenomeni“.

Stadio: Generazione di Fenomeni, il docu-film

Sabato 23 dicembre 2017 in prima serata su Rai 3 verrà trasmesso il documentario “Generazione di fenomeni” dedicato alla storia artistica e personale degli Stadio. Un appuntamento unico ed imperdibile per i tantissimi fan della band bolognese, ma anche per tutti gli amanti della grande musica italiana.

Si tratta di un docu-film realizzato da Gaetano Curreri con la complicità di tutti i suoi colleghi. 40 anni fa nel 1977 nascevano, in quel di Bologna, gli Stadio. La band è attualmente composta da Gaetano Curreri (voce e tastiera), Giovanni Pezzoli (alla batteria), Roberto Drovandi (al basso) e Andrea Fornili (alle chitarre). Una carriera straordinaria quella della band che ha fatto la storia della musica italiana trionfando nel 2016 al Festival di Sanremo con il brano “Un giorno mi dirai“.

Generazione di fenomeni” racconta la storia e la vita di una band che partita da Bologna ha conquistato non solo i palcoscenici italiani, ma anche quelli internazionali. Guidata dalla voce e dal carisma di Gaetano Curreri, gli Stadio si ritrovano tutti uniti intorno ad una tavola per celebrare 40 anni di musica e vita. Una storia fatta di successi, ricordi, incontri e canzoni. Si comincia proprio dal 1977, anno della loro formazione e del celebre tour “Banana Republic” di Lucio Dalla e Francesco De Gregori.

Gli Stadio: canzoni e successi

Un lungo viaggio alla scoperta degli Stadio. Dal loro debutto alle importanti collaborazioni fino al grande successo. Nel documentario l’anima della band ha voluto non solo raccontare 40 anni degli Stadio, ma anche il miglioramento e la crescita degli usi e costumi della società.

Spazio quindi al passato, ma anche al progresso e al presente con filmati e registrazioni assolutamente inediti che la band ha voluto condividere con il pubblico e i fan. In “Generazione di Fenomeni“, gli Stadio raccontano la loro vita dal 1977 fino al 2017 con una colonna sonora che suona come una raccolta di grandi successi e canzoni che hanno segnato la loro carriera, ma in parte anche la storia della nostra musica italiana. Per l’occasione la band ha voluto i Solis String Quartet, quattro musicisti, che hanno dovuto unire tutte le hit di successo della band.

Infine la band ha voluto anche inserire nel docu-film anche delle riprese inedite del Modena Park, l’evento musicale che Vasco Rossi ha tenuto lo scorso 1 luglio 2017 presso il Parco Enzo Ferrari. Si tratta dell’evento rock con il più alto numero di spettatori paganti a cui ha partecipato anche Gaetano Curreri, autore e grande amico di Vasco.

L’appuntamento con Generazione di Fenomeni degli Stadio è per sabato 23 dicembre in prima serata su Rai 3.

Potrebbe interessarvi: 40 anni che ti amo, il concerto di Umberto Tozzi su Canale 5

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here