Stasera in TV: Il film consigliato del 6 marzo 2017 | Defiance – I giorni del coraggio

Defiance – Locandina

Cari amici, buon inizio settimana! Questa sera vi consigliamo di vedere il film Defiance – I giorni del coraggio (2008) del regista Edward Zwick (Glory – Uomini di gloria, Vento di passioni, Attacco al potere, Blood Diamond) con Daniel Craig Liev Schreiber e Jamie Bell.

Trama del film:

Siamo in Polonia nel 1941. I nazisti stanno rastrellano l’Europa Orientale a caccia di ebrei da sterminare. I fratelli Tuvia Bielski (Daniel Craig), Zus Bielski (Liev Schreiber) e Asael Bielski (Jamie Bell) sono agricoltori bielorussi che miracolosamente sono sopravvissuti al massacro dei genitori e hanno trovato riparo nei boschi dell’entroterra.

Qui incontrano altri ebrei fuggiaschi, ai quali Tuvia, il fratello maggiore, offre protezione convincendoli a resistere arruolandosi accanto alla resistenza sovietica. La notizia della ribellione e del furore con cui cercano vendetta, richiama nella foresta molti altri ebrei, bisognosi di cure e di cibo.

Zus, impulsivo e competitivo, non ci sta e si arruola tra i partigiani armati, mentre Tuvia e il giovane Asael lottano contro il freddo e la fame per costruire il villaggio che li ospiterà fino alla fine della guerra.

Appuntamento alle ore 21 su Iris (canale 22).

In alternativa, potete guardare La preda perfetta (2014), con Liam Neeson, su Canale 5 alle 21.11.

Alcune curiosità sul film

  • La pellicola è tratta da una storia realmente accaduta.
  • I fratelli Bielski riuscirono a salvare più di 1200 ebrei.
  • Edward Zwick iniziò a scrivere lo script del film nel 1999 poco dopo aver ottenuto i diritti del romanzo di Nechama Tec, ma il film è andato in produzione solo verso la metà del 2007 con un budget di 50 milioni di dollari. È stato girato in Lituania.

Gli attori protagonisti

Daniel Craig

Daniel Wroughton Craig è nato a Chester, UK, il 2 marzo 1968 (48 anni).

Brillante negli studi e nello sport, specialmente nel rugby, attorno ai sedici anni manifesta interesse nel campo della recitazione. Studia alla National Youth Theatre, per mantenersi agli studi fa il cameriere per diversi anni fino a laurearsi, nel 1990, presso la prestigiosa “Guidhall School of Music and Drama”.

Debutta nella serie televisiva Le avventure del giovane Indiana Jones nel ruolo di Schiller, e successivamente recita nel film La forza del singolo al fianco di Morgan Freeman. Nel 2001 lavora a Hollywood nel blockbuster Tomb Raider con Angelina Jolie, e in Era mio padre di Sam Mendes.Nel 2005 diviene il nuovo James Bond, dopo aver battuto la concorrenza di attori come Clive Owen, Ewan McGregor, Colin Farrell e Hugh Jackman. Nel 2012 interpreta per la terza volta il ruolo di James Bond in Skyfall.

A quattro anni di distanza dall’ultima interpretazione, il film ottiene un successo ancora maggiore dei precedenti, guadagnando 5 candidature agli Oscar e vincendone 2, arrivando ad incassare in tutto il mondo 1,1 miliardi di dollari, facendone il film più fruttuoso di sempre della serie di James Bond.  Nel 2016 l’attore ufficializza l’addio al personaggio di James Bond, rinunciando a un compenso di 68 milioni di sterline.

Liev Schreiber

Isaac Liev Schreiber è nato a San Francisco, il 4 ottobre 1967.

Di origini austriache, svizzere, irlandesi e scozzesi, discende da una famiglia che fu tra le prime ad espatriare in America. Candidato a tre Tony Award, vince nel 2005 come miglior attore non protagonista per lo spettacolo teatrale Glengarry Glen Ross.

Quell’anno, ha fatto il suo debutto come regista e sceneggiatore in Ogni cosa è illuminata, tratto dal romanzo omonimo. Ha ricevuto tre nomination ai Premi Emmy e quattro ai Golden Globe, di cui tre nomination come miglior attore in una serie drammatica per la serie televisiva Ray Donovan.

Schreiber ha una sorellastra e quattro fratellastri: Max, Charles, Will e Pablo, nato da una relazione del padre e anch’egli attore. Dalla relazione con l’attrice Naomi Watts, ha avuto due figli.

Jamie Bell

Jamie Bell, è nato a Billingham, UK, il 14 marzo 1986.

Non ha mai conosciuto il padre, poiché se ne è andato prima che nascesse. Cresce in una famiglia di ballerini: la nonna, la madre, la zia e sua sorella esercitano questa professione da sempre. Da bambino entra in una squadra di hockey su ghiaccio ma presto abbandona lo sport per l’eccessiva violenza.

All’età di 14 anni, Bell sbaraglia la concorrenza di altri 2000 ragazzi, aggiudicandosi il ruolo da protagonista in Billy Elliot. Il regista della pellicola, Stephen Daldry, vede in lui l’interprete perfetto per raccontare la vicenda di un giovane che si riscatta da un’esistenza infelice, grazie all’amore per la danza.

È un campione di tip tap e fra gli sport adora il baseball. Nel 2004 inizia una relazione con Evan Rachel Wood, da cui si separa dopo un anno.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia