Stasera in TV: il film consigliato del 15 marzo | Centurion

Centurion – Locandina

Buongiorno amici, il film che vi consigliamo di vedere questa sera è Centurion (2010)di Neil Marshall (The Descent – Discesa nelle tenebre, Doomsday – Il giorno del giudizio) con Michael Fassbender, Dominic West e Olga Kurylenko.

Trama del film:

Il film racconta e ipotizza le ultime vicende occorse alla Nona legione romana prima della sua presunta misteriosa scomparsa dai documenti storici nel II secolo. Quintus Dias (Michael Fassbender) è un centurione romano a capo di uno dei numerosi fortini romani sparsi per il nord dell’Inghilterra durante la conquista della Britannia.

Dopo essere scampato ad un violento attacco da parte della popolazione indigena dei Pitti si unisce alla storica Nona legione romana che nel II secolo si diresse verso la Scozia per cercare di debellare definitivamente i popoli barbari e unificare la Britannia sotto l’Impero romano.

Quintus si affianca al comandante della legione Titus Flavius Virilus (Dominic Wes). Durante la marcia, incorrono in un’imboscata che decima i soldati e Virilus viene catturato e fatto prigioniero. Sei dei pochissimi sopravvissuti si uniscono a Quintus che propone di salvare il comandante da morte certa.

Tutto ciò è causato dal tradimento di Etain (Olga Kurylenko) una spietata guerriera pitta che si era alleata con i romani al fine di tradirli e vendicarsi del suo stupro, della mutilazione della lingua e della violenza sessuale con uccisione di sua madre in un attacco romano durante la sua infanzia…

Appuntamento su Rai 4 (canale 21) alle 21.08

Alcune curiosità sul film

  • Il film è molto romanzato e presenta alcuni anacronismi storici. Ad esempio è inverosimile che i legionari cercassero di andare in licenza e non al fronte, perché per una legione andare in guerra significava fare bottino ed arricchirsi con razzie, mentre l’inattività era caratterizzata da durissimi allenamenti fisici.
  • La battaglia in cui la IX Legione è annientata ricorda la battaglia di Teutoburgo.
  • Etain è il nome celtico di Boudicca o Boadicea, celeberrima regina degli iceni che guidò una feroce rivolta contro i Romani in Britannia durante il regno di Nerone.

Gli attori protagonisti

Michael Fassbender

Michael Fassbender è nato a Heidelberg, Germania, il  2 aprile 1977. (39 anni).

Il suo debutto cinematografico risale al 2007 in un ruolo di supporto in 300 di Zack Snyder. Ha conquistato pubblico e critica con la sua interpretazione nelle pellicole Hunger e Shame (entrambi diretti da Steve McQueen), venendo premiato con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile alla 68ª Mostra del cinema di Venezia per l’ultimo film citato.

Nel corso della sua carriera ha ricevuto una nomination ai Premi Oscar 2014 come miglior attore non protagonista per il film 12 anni schiavo e una nomination ai Premi Oscar 2016 come miglior attore protagonista per Steve Jobs.

Dall’autunno del 2014 è fidanzato con la collega Alicia Vikander, conosciuta sul set di La luce sugli oceani.

Dominic West

Dominic Gerard Fe West è nato a Sheffield, 15 ottobre 1969.

 

Dopo varie interpretazioni in pellicole tratte da commedie di William Shakespeare, sbarca a Hollywood, dove recita al fianco di Sandra Bullock in 28 giorni seguito da Rock Star dove interpreta un chitarrista heavy metal. Successivamente interpreta Chicago di Rob Marshall, Mona Lisa Smile con Julia Roberts e The Forgotten con Julianne Moore.

Ha preso parte alla serie televisiva The Wire, dove interpreta uno dei protagonisti: il detective Jimmy McNulty. Nel 2007 interpreta l’Ispettore Popil nel film Hannibal Lecter – Le origini del male e Theron in 300 tratto dal fumetto di Frank Miller.

Nel 2008 ha prestato il volto al villain Puzzle nel film Punisher – Zona di guerra, basato sull’antieroe della Marvel Punisher. Dalla sua relazione con Polly Astor, ha avuto una figlia, Martha (1998). Dal 2010 è sposato con la produttrice televisiva Catherine Fitzgerald con cui ha avuto tre figli: Dora (2006), Senan (2008) e Francis (2009).

Olga Kurylenko è nata a Berdjans’k, Ucraina, il 14 novembre 1979 (37 anni).

All’età di tredici anni viene notata da una talent scout mentre era in vacanza a Mosca con la madre, intraprendendo diciassettenne una carriera da modella in Francia. Nel 2001 ottiene la naturalizzazione, diventando cittadina francese; La passerella è l’occasione per farsi notare nel mondo dello spettacolo, così negli anni 2000 intraprende definitivamente la carriera di attrice.

All’inizio del 2008 la EON Productions annuncia il suo ingresso nel mondo delle Bond girl, con il personaggio di Camille Montes nel ventiduesimo film della saga, Quantum of Solace. La notorietà derivante le permette, all’inizio degli anni 2010, di fare rapidamente strada sul grande schermo. Nel 2010 viene scelta come protagonista del calendario Campari.

Nel 2012 il cineasta Terrence Malick la vuole come protagonista femminile di To the Wonder, facendosi apprezzare nello stesso anno anche in 7 psicopatici; l’attrice non disdegna al contempo ruoli televisivi, come in Magic City. Il 2013 la vede poi a fianco di Tom Cruise nel fantascientifico Oblivion.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

 

CONDIVIDI