In seconda serata martedì 10 maggio: About a boy

È una commedia dolce-amara e che fa riflettere quella in onda questa sera su Rete 4 alle 23.30. Si tratta di “About a boy – Un Ragazzo”, film del 2002 dei fratelli Paul e Chris Weitz con protagonista Hugh Grant.

L’attore interpreta uno scapolo incallito della Londra bene, Will. L’uomo non lavora, ma può permetterselo: vive della rendita dei diritti d’autore di una famosa canzone di Natale composta dal padre, che gli assicura introiti più che abbondanti.

L’hobby preferito di Will è sedurre madri giovani e single, bisognose d’affetto e pronte a donarsi senza riserve di fronte alla sua faccia da cucciolone sensibile. Tutto però cambia quando nella vita del dongiovanni entra Marcus, figlio di un’amica di una delle sue conquiste, capace di aprirgli gli occhi sulla vacuità della sua esistenza.

E adesso qualche piccola curiosità! La pellicola fu proposta ma rifiutata da due importanti attori, Brad Pitt e Emma Thompson. In realtà il film ha portato molta fortuna ai protagonisti, in particolare all’allora giovanissimo Nicholas Hoult (Marcus), oggi tra gli attori dell’acclamata X-Men saga e presente anche nel pluripremiato agli Oscar “Mad Max- Fury Road” (2015).

“About a boy – Un ragazzo” fu candidato agli Academy Awards nel 2003 per la miglior sceneggiatura non originale e ai Golden Globe come “Miglior film commedia o musicale” e “Miglior attore in un film commedia o musicale” (Hugh Grant).

La pellicola deve la sua popolarità anche al brano della colonna sonora “Something to talk about”, di Badly Drawn Boy.

Qui il trailer del film: