In seconda serata il 22 giugno: Dick & Jane – Operazione Furto

Si ride di gusto a mezzanotte su La7d con la commedia “Dick & Jane – Operazione Furto” di Dean Parisot (2005).

Il film, remake di “Non rubare…se non è strettamente necessario” (1977) di Ted Kotcheff, racconta la storia di una coppia di coniugi che finisce sul lastrico dopo che l’azienda del marito Dick fallisce, a pochi giorni dalla sua nomina a vicepresidente.

L’uomo decide di improvvisarsi ladro per ritornare con la moglie Jane alla vita di un tempo, architettando poi un grande colpo finale per restituire il denaro a tutti gli ex colleghi licenziati, prendendoli al vero “ladro autorizzato”, il magnate dell’azienda e truffatore impenitente Jack McCallister.

“Dick & Jane – Operazione Furto” vale la pena di essere visto anche solo per l’interpretazione di Jim Carrey, il comico americano più amato degli ultimi vent’anni. Ad affiancarlo c’è la bravissima e bellissima Tea Leoni, mentre il “cattivo” della situazione è un Alec Baldwin al massimo della forma.

Nonostante non sia un blockbuster, il film ha fruttato discretamente alla Columbia Pictures e alla Sony Pictures, le due case produttrici: costato circa 100 milioni, ne ha incassati 110 negli USA, ma oltre 200 a livello globale.

Una curiosità: nella versione anni ’70 i due ladri erano interpretati da Jane Fonda e George Segal.

Qualche anticipazione con il trailer ufficiale del film: