Il film da vedere, venerdì 13 luglio: Due casi per Helen Dorn [PRIMA TV ASSOLUTA]

Due casi per Helen Dorn - film

Rai 2 continua la sua “maratona” estiva di gialli, stavolta con una serie televisiva tedesca in formato TV movie. Il film da vedere venerdì 13 luglio si intitola Due casi per Helen Dorn e segue appunto le indagini della detective Dorn, già nota agli amanti del genere negli altri cinque episodi precedenti.

Film da vedere, 13 luglio: TV movie tedesco ‘Due casi per Helen Dorn’, in prima visione assoluta su Rai 2

Helen Dorn è una serie tv tedesca trasmessa in Germania dal 2014 e composta da diversi episodi in formato film tv. Questa sera, venerdì 13 luglio, andrà in onda in prima visione assoluta su Rai 2, alle 21.05, Due casi per Helen Dorn.

La pellicola sarà composta da due episodi, che prendono il titolo di Senza pietà (ore 21.05) e Ragazze perdute (ore 22.50), in origine Gnadenlos e Verlorene Mädchen.

Le indagini percorse in questo TV movie, del 2017, seguono quelle dei precedenti La terza donna (2014), Sotto controllo (2014), Le ragioni della vendetta (2015), Il patto (2015) e Pericolo imminente (2016).

Il cast

La protagonista Helen Dorn, che dà anche il nome alla serie, è interpretata dall’attrice tedesca Anna Loos, apparsa dal 1996 ad oggi in più di 50 pellicole. La Loos è anche cantante: dal 2006 fa parte dei Silly, gruppo rock molto famoso in Germania. Qui ha preso il posto della leader Tamara Danz, deceduta nel 1996: dopo la sua morte, la band si sciolse, per poi riunirsi nel 2005.

Ecco gli attori (e relativi personaggi) di Due casi per Helen Dorn:

  • Anna Loos: Helen Dorn
  • Ernst Stötzner: Richard Dorn
  • Daniel Friedrich: Falk Mattheissen
  • Tristan Seith: KTU Weyer
  • Tara Fischer: Mila

La trama

Nel primo episodio, “Senza pietà”, la detective Helen Dorn (Anna Loos) dovrà indagare su Marek Kurth, un giovane criminale in libertà vigilata di cui la polizia ha perso le tracce. Nel suo appartamento vengono ritrovate foto dell’inflessibile giudice per il tribunale dei minori, Werner Kleinert, e si inizia a suppore che Kurth voglia vendicarsi di Kleinert, che in passato lo aveva condannato. Ma la situazione si complica quando Kurth viene trovato morto.

Nel secondo episodio, “Ragazze perdute”, quattro ragazze vengono trovate morte nell’arco di pochi giorni l’una dall’altra, uccise da una overdose di metanfetamine. Il caso viene affidato ad Helen Dorn che, nel corso delle indagini, s’imbatte casualmente in una ragazza minorenne, Mila (Tara Fischer), che vive in un istituto per orfani, dove fino a qualche settimana prima viveva anche l’ultima vittima.

Buona visione e buon venerdì sera a tutti!

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here