Il film da vedere oggi, mercoledì 23 maggio: Prima che la notte [PRIMA TV]

Prima che la notte

In occasione della Giornata della Legalità, andrà in onda in prima tv su Rai 1 Prima che la notte, film da vedere di mercoledì 23 maggio. La storia di un uomo coraggioso e dai forti ideali, ennesima vittima di Cosa Nostra: Giuseppe Fava detto Pippo (scrittore, giornalista, saggista, sceneggiatore) ucciso nel gennaio del 1984.

Film da vedere: Prima che la notte

Il film da vedere scelto dalla nostra redazione è il biografico/drammatico Prima che la notte, storia del giornalista scrittore Giuseppe Fava, è il film da vedere stasera, mercoledì 23 maggio. Sarà trasmesso in prima visione su Rai 1 alle 21.25.

Si tratta di una pellicola per la tv del 2018 diretta da Daniele Vicari, regista e sceneggiatore noto per i suoi film-documentari, di cui Il mio paese e La nave dolce.

Prodotto da Fulvio e Paola Lucisano e scritto da Claudio Fava (figlio di Pippo), Michele Gambino, Monica Zapelli e lo stesso Daniele Vicari, Prima che la notte è tratto dall’omonima opera letteraria di Claudio Fava e Michele Gambino.

Il cast di Prima che la notte

Nel ruolo del giornalista Giuseppe Fava troviamo l’attore e regista romano Fabrizio Gifuni, vincitore nel 2014 del David di Donatello per il Miglior attore non protagonista ne Il capitale umano di Paolo Virzì. Nel corso della sua carriera, Gifuni ha ricevuto diverse candidature a facoltosi premi cinematografici italiani.

Lina, la moglie di Fava, è interpretata dalla bravissima Lorenza Indovina, già moglie del giudice Borsellino nel film Paolo Borsellino-I 57 giorni, con Luca Zingarettti. Dario Aita (Arthur della serie tv L’allieva) è Claudio, il figlio di Pippo Fava, nonchè suo collaboratore al giornale.

Ecco il cast completo con attori e relativi personaggi:

  • Fabrizio Gifuni: Giuseppe “Pippo” Fava
  • Selene Caramazza: Giusi
  • Aurora Quattrocchi: madre di Pippo
  • Lorenza Indovina: Lina, moglie di Pippo
  • Carlo Calderone: Miki
  • Beniamino Marcone: Rosario
  • Dario Aita: Claudio Fava, figlio di Pippo
  • Marco Iannitello: Marco
  • Davide Giordano: Saro

La trama del film Prima che la notte

Giuseppe Fava (F. Gifuni), per tutti Pippo, è uno scrittore e giornalista nato in provincia di Siracusa, caparbio e controcorrente.

Dopo aver raggiunto importanti traguardi in ambito teatrale, cinematografico e radiofonico (trasferendosi per un certo periodo nella capitale), nel 1980 fa il suo ritorno in Sicilia. A Catania gli viene affidata la direzione del Giornale del Sud, dove si avvale della collaborazione di giovani ed inesperti cronisti, tra cui il figlio Claudio (D. Aita). Gli articoli, basati sulla linea guida “libertà e giustizia”, iniziano a denunciare le attività di Cosa Nostra.

Il giornale non viene visto di buon occhio e presto si scontra con l’arrivo di nuovi imprenditori. Inoltre, ai suoi danni viene organizzato un attentato con una bomba contenente un chilo di tritolo, per fortuna senza feriti. Poco tempo dopo la rivista chiude, ma nel 1982 Fava fonda con i suoi ragazzi una cooperativa, riuscendo a pubblicare un nuovo mensile, I Siciliani, anche questo di stampo antimafia.

5 gennaio 1984. Sono da poco passate le 21. Giuseppe Fava esce dalla redazione e sale sulla sua Renault 5 per andare a prendere la nipote Francesca. Non fa in tempo ad aprire lo sportello della macchina che viene freddato con cinque colpi di pistola alla nuca. Cinque spari di origine mafiosa che uccidono l’uomo ma che non impediscono alla sua rivista di continuare a uscire. Il giorno dopo l’omicidio la redazione riapre e nuovi giovani si propongono come collaboaratori, proseguendo l’ideale di Pippo Fava.

Il trailer di Prima che la notte

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here