Il film da vedere oggi, martedì 17 luglio: Delitto sulla Loira – Il mistero del corpo senza testa [PRIMA TV]

Delitto sulla Loira - Il mistero del corpo senza testa - film

Per il ciclo di Rete 4 “Delitti a…”, andrà in onda in prima serata il giallo Delitto sulla Loira – Il mistero del corpo senza testa, film da vedere oggi, 17 luglio. Il macabro caso del ritrovamento di un cadavere decapitato in una palude e della testa mozzata di un uomo nella tomba di una ragazza morta 15 anni prima.

Film da vedere, 17 luglio 2018: Delitto sulla Loira – Il mistero del corpo senza testa, prima tv Rete 4

Nuovo appuntamento con il ciclo “Delitti a…”. Il giallo Delitto sulla Loira – Il mistero del corpo senza testa è il film da vedere nella prima serata del 17 luglio, in onda in prima tv su Rete 4 alle 21.27.

Si tratta di un TV movie francese del 2015 (titolo originale Meurtres à Guérande) diretto da Éric Duret, già regista di Meurtres au Pays basque (2014), altro giallo il cui caso è affidato agli stessi protagonisti.

Il cast

Gli attori principali di Delitto sulla Loira sono i francesi Antoine Duléry, protagonista della serie tv Little murders by Agatha Christie, e Claire Borotra, nota per le serie tv I delitti del lago e La mia vendetta.

Questo il cast completo del film:

  • Antoine Duléry: Vincent Becker
  • Claire Borotra: Marie Daguerre
  • Yann Sundberg: Lucas Fournier
  • Héléna Soubeyrand: Suzon
  • Guillaume Clérice: Sam duprats
  • Clémence Thioly: Barbara Pasquier
  • Guillaume Ducreux: Paul Masson/Manu Kessel
  • Marie Berto: Madame Kessel
  • Xavier Boiron: Coben
  • Mathilde Bourget: Veuve Drosset
  • Mathilde Clavier: Katia
  • Pascal Decolland: medico legale
  • Ronan Le Nalbaut: tecnico PTS
  • Cédric Lemaire: Momo
  • Didier Morillon: il guardiano del cimitero

La trama

Durante un’indagine, il capitano Marie Daguerre (C. Borotra) entra in una cripta le cui porte sono state forzate di recente. Qui trova la testa mozzata di un uomo, posta nella bara di una ragazza morta 15 anni prima.

Marie collaborerà col comandante Vincent Becker (A. Duléry), a cui è stato affidato il raccapricciante caso, collegato al ritrovamento di un cadavere senza testa nella palude di Guérande. Grazie all’autopsia, i due scopriranno che l’uomo è stato decapitato con un antico strumento del XV secolo.

Inoltre, la vittima è stata marchiata a fuoco con lo stemma di Gilles de Rais, terribile barone del 1400 noto in quella regione, brutale torturatore e assassino di numerosi bambini e adolescenti.

Tale personaggio si pensa abbia ispirato lo scrittore Charles Perrault per la macabra fiaba intitolata “Barbablù”.

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!