Il film da vedere oggi, giovedì 19 luglio: Era d’estate

era d'estate

Il 19 luglio 1992, esattamente 26 anni fa, moriva il giudice Paolo Borsellino nella strage di via D’Amelio. Il film da vedere oggi, in memoria del magistrato ucciso dalla mafia, è Era d’estate, con Giuseppe Fiorello.

Film da vedere oggi, 19 luglio: ‘Era d’estate’ – Omaggio al giudice Paolo Borsellino, su Rai 3

Il drammatico/biografico Era d’estate è il film da vedere oggi, 19 luglio, in prima serata su Rai 3 alle 21.15. Pellicola italiana del 2016, è scritta e diretta da Fiorella Infascelli (Il vestito della sposa) e racconta l’esilio forzato dei giudici Falcone e Borsellino, assieme alle loro famiglie, nell’estate del 1985 all’Asinara.

Le riprese sono state effettuate proprio sull’isola sarda, nei luoghi dove si svolsero i fatti. Il film ha ricevuto una nomination ai David di Donatello 2017 per la Migliore sceneggiatura adattata.

Il cast

Nelle vesti dei due magistrati siciliani troviamo Massimo Popolizio (Giovanni Falcone) e Beppe Fiorello (Paolo Borsellino). Ci sono poi Valeria Solarino, nel ruolo di Francesca Morvillo ovvero moglie di Falcone, e Claudia Potenza, che presta il volto ad Agnese Piraino Leto, moglie di Borsellino.

Qui il cast completo del film Era d’estate:

  • Massimo Popolizio: Giovanni Falcone
  • Giuseppe Fiorello: Paolo Borsellino
  • Valeria Solarino: Francesca Morvillo
  • Claudia Potenza: Agnese Piraino Leto
  • Elisabetta Piccolomini: Mamma di Francesca Morvillo
  • Elvira Camarrone: Lucia Borsellino
  • Giovanni D’Aleo: Manfredi Borsellino
  • Sofia Langlet: Fiammetta Borsellino
  • Lidia Vitale: Liliana Ferraro
  • Francesco Acquaroli: Franco Massidda
  • Giovanni Ansaldo: Gianmaria

La trama

Estate 1985. Giovanni Falcone (M. Popolizio) e Paolo Borsellino (G. Fiorello) vengono trasferiti d’urgenza ed in massima segretezza all’Asinara insieme alle loro famiglie, in seguito ad una minaccia più allarmante del solito. I giudici, infatti, stanno preparando il Maxiprocesso di Palermo, che in seguito porterà in carcere molti dei protagonisti della criminalità organizzata.

Falcone e Borsellino, dunque, sono nel mirino di Cosa Nostra (da cui verranno assassinati rispettivamente il 23 maggio 1992 e il 19 luglio 1992). I due magistrati, le mogli e i figli dovranno rimanere sull’isola sorvegliati a vista dalle scorte.

Il trailer

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!