Il film da vedere martedì 14 agosto: Troppo napoletano, con Serena Rossi

Troppo napoletano

Questa sera Rai 2 ci ripropone una simpaticissima commedia italiana ambientata a Napoli: il film da vedere oggi, martedì 14 agosto, si intitola Troppo napoletano e ha come protagonista uno “scugnizzo” di nome Ciro con i suoi primi problemi amorosi.

Film da vedere, 14 agosto: Troppo napoletano, commedia su Rai 2 con Serena Rossi e Gigi & Ross

Troppo napoletano, il film suggerito per la vostra prima serata del 14 agosto, andrà in onda su Rai 2 alle 21.25.

Si tratta di una pellicola italiana del 2016, di genere commedia/famiglia, scritta e diretta da Gianluca Ansanelli (All’ultima spiaggia), sceneggiatore, regista, conduttore e autore televisivo e teatrale.

Il cast

Il piccolo protagonista di questa divertente e tenera commedia si chiama Gennaro Guazzo, è ovviamente e decisamente napoletano e ha recitato anche in Si accettano miracoli, con Alessandro Siani (tra l’altro produttore di Troppo napoletano) e Caccia al tesoro, con Vincenzo Salemme.

La sua mamma di set è interpretata dalla bella e brava Serena Rossi, amatissima dal pubblico italiano, mentre il suo amico psicologo è Luigi Esposito, il famoso comico del duo Gigi & Ross. Non può mancare l’altra metà del duo, Rosario Morra, che vestirà i panni del padre di Ludovica, la bambina di cui è innamorato Ciro.

Il cast completo di Troppo napoletano:

  • Serena Rossi: Debora Iovine
  • Luigi Esposito (Gigi): Tommaso Orfei
  • Rosario Morra (Ross): Stefano Mancini
  • Gennaro Guazzo: Ciro Iovine
  • Giorgia Agata: Ludovica Mancini
  • Giovannin Esposito: Giovanni Clementino
  • Salvatore Misticone: nonno Gaetano
  • Nunzia Schiano: signora Scognamiglio
  • Loredana Simioli: zia Maria
  • Giusi Cervizzi: zia Teresa
  • Antonela Lori: nonna Carmela
  • Luigi Attrice: zio Alfredo
  • Rosaria De Cicco: professoressa di italiano
  • Eleonora Albrecht: Linda
  • Maria Del Monte: fioraia
  • Gianni Parisi: preside
  • Gianni Ferreri: Quagliarulo
  • Gennaro Di Biase: Genny Maresca
  • Clementino: se stesso

La trama di Troppo napoletano

Ciro Iovine (G. Guazzo) è un simpatico scugnizzo napoletano di undici anni, figlio di un popolare cantante neomelodico e della bellissima Debora (S. Rossi). Di conseguenza alla morte del padre, il ragazzino appare molto turbato, tanto che la madre decide di portarlo da Tommaso Orfei (Luigi Esposito), psicologo timido e imbranato, invaghito di Debora.

Il dottore scoprirà che alla base del turbamento di Ciro non c’è la perdita del padre, bensì i suoi primi problemi di cuore: Ciro, infatti, è innamorato della compagna di classe Ludovica Mancini (G. Agata). Piano piano, tra i due si instaura una sottile complicità, dove Tommaso aiuterà il bambino a conquistare Ludovica, mentre Ciro cercherà di far fidanzare lo psicologo con sua madre.

Il trailer

Buona serata a tutti!

*CAMBIO PROGRAMMAZIONE*

La programmazione dei canali Rai, in seguito al terribile crollo del ponte Morandi a Genova, ha subito diverse variazioni.

Su Rai 2, al posto della commedia Troppo napoletano, andrà in onda il drammatico/sentimentale Qualcosa di speciale, con Jennifer Aniston e Aaron Eckhart. Trama: Seattle, Washington. Il prestante Burke, vedovo e autore di un fortunato manuale per gestire il lutto, si innamora di Eloise e scopre di non aver del tutto elaborato la propria perdita.

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here