Il film consigliato di oggi, venerdì 19 gennaio: La mafia uccide solo d’estate

Mafia uccide solo d'estate

Questa sera, venerdì 19 gennaio 2018, il film consigliato per voi è la commedia drammatica La mafia uccide solo d’estate, diretta ed interpretata da Pierfrancesco Diliberto, meglio noto come Pif. Una storia d’amore e di mafia raccontata attraverso i ricordi di Arturo, dall’infanzia negli anni ’70 fino al 1992.

Film consigliato: La mafia uccide solo d’estate

Tranquillo, ora siamo d’inverno… La mafia uccide solo d’estate.” Ecco cosa rispondeva il papà al piccolo Arturo quando, prima di andare a nanna domandava:” Ma la mafia ucciderà anche noi?“. Da qui il titolo del film suggerito per la vostra prima serata e in onda su Rai 3 alle 21.15.

Un tenero racconto lungo 20 anni, in una Palermo vittima di Cosa Nostra dove nasce e cresce un bambino di nome Arturo, innamorato da piccolo come da grande della bella Flora. I due protagonisti nell’età dell’infanzia sono Alex Bisconti e Ginevra Antona, mentre ad interpretare Arturo e Flora cresciuti abbiamo Pif e Cristiana Capotondi.

Nel cast anche Claudio Gioè, un giornalista vicino di casa di Arturo, Barbara Tabita, la mamma del bambino, e Ninni Bruschetta, un prete legato ai malavitosi.

La pellicola (opera prima di Pif), del 2013, ha ricevuto svariate nomination a premi cinematografici italiani: ha vinto 2 David di Donatello su 9 candidature, 2 Nastri d’argento su 6, un Globo d’oro su 3 e un Ciak d’oro su 6.

Trama de La mafia uccide solo d’estate

Arturo Giammarresi  è un giovane giornalista che, attraverso i suoi ricordi d’infanzia, ricostruisce in toni ironici i principali fatti di mafia avvenuti a Palermo fra gli anni ’70 e gli anni ’90.

Arturo fu concepito lo stesso giorno e nello stesso stabile dove avvenne la strage di Viale Lazio, fu battezzato il giorno in cui il politico mafioso Vito Ciancimino divenne sindaco di Palermo, e impiegò molto tempo prima di iniziare a parlare, fino a quando pronunciò la sua prima parolina: “mafia”.

Il piccolo è innamorato fin dalle elementari di Flora Guarneri, figlia di un ricco banchiere, e non sa come dirglielo. Il suo mito è l’onorevole Giulio Andreotti, da quando in un’intervista a Costanzo, ha raccontato di essersi dichiarato alla moglie in un cimitero.

Arturo conosce Francesco, un giornalista che abita nel suo palazzo e che inizialmente scambia per mafioso. L’uomo lo sprona ad inseguire il suo sogno, cioè fare il suo stesso lavoro. L’aspirazione al giornalismo, unita al desiderio di conquistare il cuore di Flora, si alterneranno alle terribili stragi mafiose di quel periodo.

Film in onda sulle altre reti

  • ITALIA 1 ore 21.15: l’avventuroso/fantastico Hercules-La leggenda ha inizio, con Kellan Lutz;
  • IRIS (22) ore 21.00: l’action movie Bangkok dangerous-Il codice dell’assassino, con Nicolas Cage;
  • RAI MOVIE (24) ore 21.10: il thriller biografico The Imitation Game, con Benedict Cumberbatch e Keira Knightley;
  • CIELO (26) ore 21.15: il drammatico Carne tremula, con Francesca Neri;
  • LA5 (30) ore 21.10: la commedia romantica The rebound-Ricomincio, con Catherine Zeta-Jones;
  • FOOD NETWORK (33) ore 21.10: il drammatico Circondata dai ghiacci, con Susan Sarandon;
  • ITALIA 2 (35) ore 21.10: l’horror fantascientifico Komodo vs. Cobra, con Michael Paré;
  • SPIKE (49) ore 21.15: la commedia Acqua e sapone, con Carlo Verdone;
  • CINE SONY (55) ore 21.00: l’horror Mary Reilly, con Julia Roberts e John Malkovich.

Buona visione e buon venerdì sera a tutti!

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!