Il film da vedere stasera, 6 dicembre – Demolition Man

Demolition man - LocandinaBuongiorno amici e bentornati! Appuntamento con la fantascienza questa sera, con Demolition Man (1993) del regista Marco Brambilla, con Sylvester Stallone, Wesley Snipes e Sandra Bullock.

Trama del film:

Los Angeles, 1996: John Spartan (Sylvester Stallone), è un sergente della LAPD soprannominato “Demolition Man” per via dei suoi metodi poco ortodossi. Riesce finalmente a catturare il sadico e feroce criminale Simon Phoenix (Wesley Snipes), a cui dava la caccia da un paio d’anni.

Durante l’operazione però, a causa dell’esplosione di un vecchio palazzo dismesso dove Phoenix si nasconde, restano coinvolti anche 30 civili, passeggeri di un autobus, che il criminale aveva preso in ostaggio. In via preventiva, entrambi vengono condannati a “congelamento correttivo” in un crio-penitenziario.

Trentasei anni dopo, il 3 agosto 2032, durante l’udienza per il suo rilascio, Phoenix riesce a liberarsi e fuggire, uccidendo due guardie, il direttore del carcere ed un medico per rubargli l’auto. La polizia interviene ma si ritrova impreparata a far fronte alla violenza del criminale: la società ha infatti subito enormi cambiamenti: Los Angeles ha inglobato le città vicine di San Diego e Santa Barbara diventando San Angeles e ora tutti i cittadini sono educati e tranquilli.

I peggiori crimini sono violare il coprifuoco e dire parolacce e la violenza è sparita, tanto che l’allarme “187 Morte-Delitto-Omicidio” non scatta più da diversi anni. Di fronte al precipitare della situazione, il tenente Lenina Huxley (Sandra Bullock), la quale è a conoscenza delle gesta di John Spartan nel XX secolo, assieme all’agente veterano Zach Lamb, ne propone lo scongelamento anticipato, ritenendolo nuovamente l’unica persona in grado di fermare Phoenix. Spartan viene quindi decongelato e informato dei fatti…

Appuntamento alle ore 21.10 su Italia 2 (canale 35). Vi ricordiamo che il film è per soli adulti!

Alcune curiosità sul film

  • Il film ha ottenuto 3 nomination ai Saturn Awards del 1994.
  • Lo scrittore Ungherese István Nemere sostenne che la gran parte del film fosse basata sul suo romanzo “Holtak harca” pubblicato nel 1986. Rinunciò all’azione legale in quanto non avrebbe mai potuto sostenere le spese legali contro le Major di Hollywood.
  • I guadagli totali della pellicola hanno sfiorato i 160 milioni di dollari.

Gli attori protagonisti

Sylvester Stallone
Sylvester Stallone

Sylvester Gardenzio Stallone, soprannominato Sly, è nato a New York, il 6 luglio 1946.

Nasce presso un istituto di carità di Hell’s Kitchen, un quartiere di Manhattan da padre di origini italiane e madre di origini ucraine e francesi.

Durante il parto la rescissione del nervo facciale dovuta all’uso del forcipe, gli causò una lieve paresi del lato sinistro del volto. La carriera di attore è segnata essenzialmente dai personaggi di Rocky e di Rambo; entrambi in lotta con l’ingiustizia del mondo e della società moderna.

Ha avuto flirt con moltissime donne dello spettacolo e della moda, tra cui Brigitte Nielsen, ed è padre di 5 figli. Una tragedia segna però la sua vita: la morte per cause naturali del primogenito, Sage, promettente attore e regista, scomparso a soli 36 anni.

Wesley Snipes
Wesley Snipes

Wesley Trent Snipes è nato ad Orlando, il 31 luglio 1962

Nato a Orlando, Wesley cresce a New York, nel quartiere di South Bronx. Ritornato nella natia Florida comincia a fare la gavetta in produzioni teatrali e televisive fino a quando viene ingaggiato per quello che sarà il suo primo film: Una bionda per i Wildcats.

Nel 1987 recita nella parte dell’antagonista di Michael Jackson nel video, di Martin Scorsese, Bad. Nel 1993 recita al fianco di Sylvester Stallone in Demolition Man. E sempre nello stesso anno lavora con Sean Connery in Sol levante, diretto da Philip Kaufman.

Snipes è esperto in arti marziali, più specificamente è una cintura nera V dan di Karate stile Shotokan, cintura nera III dan di Taekwondo e una cintura nera II dan di Hapkido. Si è sposato due volte ed ha 5 figli.

Sandra Bullock
Sandra Bullock

Sandra Annette Bullock è nata a Arlington, USA, 26 luglio 1964 (52 anni).

Figlia di una cantante lirica e di un impiegato dell’esercito degli Stati Uniti. Da piccola visse molti anni in Germania e parla fluentemente il tedesco. Successivamente si trasferì a New York, dove per mantenersi lavorò come barista e cameriera. Il 1994 fu l’anno d’oro per la Bullock che la vide protagonista del kolossal Speed al fianco di Keanu Reeves.

Nel corso della sua carriera, Sandra Bullock, si è aggiudicata molti riconoscimenti, tra i quali un premio Oscar e un Golden Globe per la sua interpretazione nel film The Blind Side, due Screen Actors Guild Awards, quattro MTV Movie Awards, sei People’s Choice Awards e nove Teen Choice Award.

Conosciuta per le sue generose donazioni, elargì un milione di dollari alla Croce Rossa Americana dopo l’attacco terroristico dell’11 settembre 2001. Fece lo stesso, nel 2004 per la Croce Rossa, dopo il disastro dello tsunami nell’Oceano Indiano e nel 2010 a Medici Senza Frontiere dopo il terremoto di Haiti. Ha avuto numerose relazioni con star internazionali ed ha due figlie adottive.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia.