Il film da vedere stasera, 5 febbraio – Mr. Beaver

Mr Beaver – Locandina

Buongiorno amici e buona Domenica! Vi piace Mel Gibson? allora non perdete Mr.Beaver (2011) diretto dalla collega Jodie Foster, con appunto Jodie Foster, Mel Gibson e Jennifer Lawrence.

Trama del film:

Walter Black (Mel Gibson), amministratore delegato di una compagnia di giocattoli, soffre di una forma particolarmente acuta di depressione, che lo porta all’allontanamento da parte della propria famiglia e al quasi-fallimento dell’azienda ereditata dal padre.

Sull’orlo del suicidio, decide di seguire una terapia che consiste nell’affidare tutta l’interazione sociale a una marionetta a forma di castoro, Mr. Beaver. La terapia ha successo, consentendogli da una parte di riallacciare i rapporti con la famiglia, e dall’altra di riprendere in mano l’azienda, risollevandola dalla crisi con il lancio di un nuovo prodotto sul mercato.

Ben presto però l’alter-ego impersonato dalla marionetta diventa una presenza ingombrante, provocando un generale imbarazzo presso tutti i conoscenti, e portando la famiglia ad allontanarsi nuovamente per l’esasperazione.

Trovatosi ancora una volta solo, Walter cercherà di risolvere la situazione a modo suo, mettendo addirittura in pericolo la sua stessa vita…

Appuntamento alle ore 21.00 su Iris (canale 22)

In alternativa, potete guardare Baciami Ancora (2010) su La 5 (canale 30) alle 21.10

Frasi memorabili

Walter (Mel Gibson

La vera follia è fare finta di essere felici, fare finta che il modo in cui ti vanno le cose sia il modo in cui devono andare per il resto della tua vita…

Gli attori protagonisti

Mel Gibson

Mel Colmcille Gerard Gibson è nato a Peekskill, USA il 3 gennaio 1956 (50 anni).

Sesto di 10 figli, nel 1968 all’età di 12 anni si trasferì con la propria famiglia in Australia in seguito ad una vincita in denaro del padre al famoso quiz della tv statunitense Jeopardy!.  Nel 1979 fu scelto da George Miller come protagonista del film Interceptor, dove interpreta il ruolo di “Mad” Max Rockatansky.

Il film ottenne un tale successo da generare due sequel, entrambi interpretati da Gibson: Interceptor – Il guerriero della strada (1981) e Mad Max – Oltre la sfera del tuono (1985). Alla trilogia e al personaggio Max Rockatansky è peraltro ispirata la fortunata serie animata giapponese Ken il guerriero.

Nel 1987 Gibson ottiene la parte in Arma letale, un film di Richard Donner che portò Gibson al grandissimo successo internazionale. Nel 1996 ottiene due Oscar (Miglior film e miglior regia) e un Golden Globe col film Braveheart – Cuore impavido. Nel 2004 ha diretto il colossal La passione di Cristo e nel 2006 Apocalypto.

Nel 1985 Mel Gibson è stato votato dalla rivista People l’uomo più sexy del mondo. È stato sposato dal 1980 al 2006 con l’infermiera Robyn Moore. La coppia ha avuto sette figli. Il divorzio è stato uno dei più costosi nella storia di Hollywood, con un costo di oltre 400.000.000 di dollari.

Jodie Foster

Jodie Foster, nome d’arte di Alicia Christian Foster è nata a Los Angeles, il 19 novembre 1962 (54 anni).

Figlia di madre tedesca e padre americano è nata dopo trentasei ore di travaglio, in cui sia lei sia la madre rischiarono di morire. Il violento padre, ex militare, abbandonò la famiglia poco prima della sua nascita, quando la madre era al quarto mese di gravidanza. Il soprannome “Jodie” le è stato dato dai suoi fratelli e sorelle. Esordisce nel 1972, a soli 10 anni nel film Due ragazzi e un leone, al fianco di Michael Douglas.

Il successo arriva pochi anni dopo, quando venne scelta per interpretare, a fianco di Robert De Niro, il film cult Taxi Driver di Martin Scorsese che le fece guadagnare la sua prima candidatura ai Premi Oscar 1977. Un suo fan degenerato, arrivò addirittura a sparare al presidente USA Reagan pur di attirare la sua attenzione. Ha due figli, e più volte ha dichiarato di essere omosessuale. Dal 2013 ha una relazione con l’attrice e fotografa Alexandra Hedison, che ha sposato nell’aprile del 2014.

Jennifer Lawrence

Jennifer Shrader Lawrence è nata a Louisville, USA, il 15 agosto 1990 (26 anni).

Prima di trovare il successo ad Hollywood, si è diplomata con due anni di anticipo, proprio per poter iniziare la carriera di attrice.

Mentre cresceva nel campo della recitazione, prestava servizio presso il campeggio estivo per bambini gestito dalla madre come assistente infermiera.

La Lawrence ha iniziato la sua carriera nella serie TBS The Bill Engvall Show, vincendo per il suo ruolo uno Young Artist Awards.

Nel 2013 inizia il sodalizio artistico con il regista David O. Russell, che la dirige ne Il lato positivo – Silver Linings Playbook, per il quale vince il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale, uno SAG Award e un Oscar alla miglior attrice, facendo di lei la seconda più giovane attrice ad aver ricevuto questo riconoscimento.

Nel 2012 ha donato 2 milioni di dollari alla fondazione che porta il suo nome, che si occupa di curare piccoli malati cardiaci.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

 

CONDIVIDI