Il film da vedere stasera, 5 agosto – Flightplan – Mistero in volo

FlightPlan - Mistero in volo - Locandina
FlightPlan – Mistero in volo – Locandina

Buongiorno amici, per questa sera abbiamo scelto un thriller claustrofobico che porta all’esasperazione una delle paure più angoscianti per chiunque abbia un figlio: perderlo di vista per un attimo perdendolo per sempre. Il film è Flightplan – Mistero in volo (2005) diretto da Robert Schwentke (Un amore all’improvviso, Lie to Me, Red) con protagonista Jodie Foster, Peter Sarsgaard e Sean Bean.

Trama del film

Dopo la morte del marito, l’ingegnere aeronautico Kyle Pratt (Jodie Foster) vola da Berlino a New York, assieme alla figlia Julia, per riportare la bara del marito a casa, a Long Island. Addormentatasi per poche ore, al suo risveglio non trova più la figlia, scomparsa nel nulla a 11.000 metri altezza. Inizia così una sorta di incubo con la ricerca frenetica della figlia che, però, nessuno dei passeggeri ha mai visto sull’aereo.

Kyle inizia quindi a inveire contro il personale di bordo ed i passeggeri accusandoli di aver rapito la bimba. Il comandante (Sean Bean) inizialmente fa di tutto per aiutarla, finché non gli giunge notizia che, secondo l’obitorio di Berlino, la piccola Julia sarebbe morta col padre, misteriosamente caduto dal tetto di un edificio. Decide così di metterla sotto il controllo del poliziotto di bordo Carson (Peter Sarsgaard).

A questo punto la psiche di Kyle, già profondamente turbata dalla perdita inspiegabile del marito inizia a vacillare. Che fine ha fatto Julia? è davvero morta con il papà? Possibile che la sua mente abbia rimosso e distorto la realtà a tal punto?

Non perdete questo raffinato thriller dai tratti hitchcockiani , in onda alle  21.10 su Rai 3.

Alcune curiosità sul film

  • Il film ha incassato 223.387,299 di dollari, confermandosi un grane successo.
  • Il ruolo da protagonista era stato scritto e pensato per Sean Penn.

Gli attori protagonisti

Jodie Foster
Jodie Foster

Jodie Foster, nome d’arte di Alicia Christian Foster è nata a Los Angeles, il 19 novembre 1962 (54 anni).

Figlia di madre tedesca e padre americano è nata dopo trentasei ore di travaglio, in cui sia lei sia la madre rischiarono di morire. Il violento padre, ex militare, abbandonò la famiglia poco prima della sua nascita, quando la madre era al quarto mese di gravidanza. Il soprannome “Jodie” le è stato dato dai suoi fratelli e sorelle. Esordisce nel 1972, a soli 10 anni nel film Due ragazzi e un leone, al fianco di Michael Douglas. Il successo arriva pochi anni dopo, quando venne scelta per interpretare, a fianco di Robert De Niro, il film cult Taxi Driver di Martin Scorsese che le fece guadagnare la sua prima candidatura ai Premi Oscar 1977. Un suo fan degenerato, arrivò addirittura a sparare al presidente USA Reagan pur di attirare la sua attenzione. Ha due figli, e più volte ha dichiarato di essere omosessuale. Dal 2013 ha una relazione con l’attrice e fotografa Alexandra Hedison, che ha sposato nell’aprile del 2014.

Sean Bean
Sean Bean

Shaun Mark Bean, noto come Sean Bean è nato a Sheffield in Inghilterra, il 17 aprile 1959 (57 anni).

Suo padre possedeva una ricca ditta che si occupava di acciaio, mentre la madre lavorava come segretaria. Il suo primo amore è stato il calcio ed è da sempre un leale tifoso dello Sheffield United. Un incidente gli ha però impedito di giocare a livelli professionali. Ha iniziato a lavorare al supermercato, poi come spazzaneve ed infine nell’azienda di famiglia. Il suo ruolo probabilmente più conosciuto è Boromir nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Per la televisione Bean ha interpretato Eddard Stark nella serie Il Trono di SpadeSean Bean si è sposato e ha divorziato quattro volte. Nel settembre del 2015 è diventato nonno di un bambino, figlio della sua secondogenita Molly.

Peter Sarsgaard
Peter Sarsgaard

John Peter Sarsgaard è nato a Belleville, USA, il  7 marzo 1971 (45 anni)

Peter in Illinois, nei pressi della Scott Air Force Base dove suo padre era un ingegnere della Aeronautica Militare Americana, che in seguito ha lavorato anche per Monsanto e IBM. È cresciuto secondo una rigida educazione cattolica; ha fatto anche il chierichetto. Frequenta alcuni corsi presso l’Actor’s Studio di New York e diventa membro della compagnia teatrale newyorkese “The Drama Department”. Nel 1995 partecipa ad un episodio della serie televisiva Law & Order – I due volti della giustizia. Il debutto cinematografico arriva nel 1995 con Dead Man Walking – Condannato a morte di Tim Robbins. Nel 2002 inizia una relazione con l’attrice Maggie Gyllenhaal, la coppia ha 2 figli.

Trailer del film

A chi ha già visto il film, suggeriamo in alternativa Get Shorty (1995) con John Travolta, in onda su Rai Movie (canale 24) alle 21.15.

Fonti: Wikipedia