Il film da vedere stasera, 31 gennaio – Un marito di troppo

un marito di troppo – Locandina

Buongiorno amici! Commedia romantica questa sera: vi proponiamo Un marito di troppo (2008) diretto da Griffin Dunne. La pellicola ha come protagonisti Uma Thurman, Colin Firth e Jeffrey Dean Morgan.

Trama del film:

Patrick Sullivan (Jeffrey Dean Morgan) è un pompiere di New York che sta per sposarsi. La futura sposa, Sofia , assidua ascoltatrice del popolare programma radiofonico “Real Love” viene esortata dalla stessa conduttrice, l’esperta di affari di cuore Emma Lloyd (Uma Thurman), a ripensare ad una scelta forse avventata.

Sofia così lascia Patrick che poi attribuisce il mancato coronamento della storia con la sua ragazza allo sconsiderato intervento dell’esperta di cuore radiofonica.

Volendo allora vendicarsi, con l’ausilio dell’amico indiano suo vicino, giovane hacker, scopre che la Lloyd è anche lei in procinto di sposarsi e allora modifica il suo status negli archivi informatici di New York, dove “magicamente” risulterà che è già sposata… con lui!

Emma e l’amato fidanzato Richard (Colin Firth), nonché suo editore, recatisi in comune per le consuete pratiche burocratiche apprendono dell’inatteso ostacolo…

Appuntamento alle ore 21.10 su La5 (canale 30).

In alternativa, potete vedere King Kong (2005) su Italia 2 (canale 35) alle 21.10.

Alcune curiosità sul film

  • Il film è stato girato principalmente a New York, soprattutto nel Queens e a Manhattan.
  •  Negli Stati Uniti era stato programmato per uscire nelle sale il 27 marzo 2009, ma a causa del fallimento della sua casa distributrice, Yari Film Group, uscì solo nel novembre 2009 in DVD.
  • A livello mondiale ha incassato 21.479.705 dollari

Frasi memorabili

Dottoressa Emma Lloyd (Uma Thurman)

Sì, capisco. Ma questo principe azzurro che dici tu non esiste, sarà bravo per qualche notte sotto le lenzuola ma poi il suo azzurro si scolorirà fino a uno squallido pervinca.

Gli attori protagonisti

Uma Karuna Thurman è nata a Boston, il 29 aprile 1970.

Figlia della psicoterapeuta ed ex-modella tedesca Nena von Schlebrügge e di Robert Thurman, uno dei massimi esperti mondiali di buddhismo. Il suo secondo nome, significa “misericordia” nel Buddhismo Mahāyāna.

È particolarmente nota per l’interpretazione di Mia Wallace nel cult di Quentin Tarantino Pulp Fiction per la quale ha ricevuto la candidatura al Premio Oscar 1995 come miglior attrice non protagonista, oltre a nomination ai Golden Globe, BAFTA e Screen Actors Guild Award.

Ha collaborato sempre con Tarantino nel 2003 in Kill Bill volume 1 e nel 2004 in Kill Bill vol. 2, film che le hanno fatto ottenere una nomination ai BAFTA come miglior attrice protagonista e due nomination ai Golden Globe come miglior attrice in un film drammatico.

Sostiene i diritti gay ed è favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso, infatti nel 2011 è portavoce della Human Rights Campaign. Si è sposata due volte ed ha tre figli, di cui due con l’attore Ethan Hawke.

Colin Firth

Sir Colin Andrew Firth CBE è nato a Grayshott, UK, il 10 settembre 1960 (56 anni).

Figlio di due professori universitari,  i suoi genitori sono cresciuti in India, poiché la nonna materna e il nonno paterno, prete anglicano, erano coinvolti in attività di missionari all’estero. Firth trascorre parte dell’infanzia in Nigeria, dove insegnava il padre, e all’età di 11 anni si trasferisce con la famiglia a St. Louis, in Missouri.

Attore versatile e pluripremiato, vince nel 2009 la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e il Premio BAFTA al miglior attore per A Single Man di Tom Ford, ricevendo la sua prima candidatura all’Oscar al miglior attore.

Nel 2011, grazie alla magistrale interpretazione di Giorgio VI del Regno Unito ne Il discorso del re di Tom Hooper vince il Premio Oscar come miglior attore protagonista, il Golden Globe per il miglior attore in un film drammatico, il Premio BAFTA e due Screen Actors Guild. Dal 1997 è sposato con la produttrice e regista italiana Livia Giuggioli, dalla quale ha avuto due figli. Ha un figlio nato da una precedente relazione. E’ un grandissimo appassionato di calcio, grande tifoso dell’Arsenal.

Jeffrey Dean Morgan

Jeffrey Dean Morgan è nato a Seattle, 22 aprile 1966.

Il suo approccio con la recitazione, avviene in maniera del tutto casuale, quando aiuta un suo amico a trasferirsi a Los Angeles.

Negli anni seguenti il suo curriculum si arricchisce di molte apparizioni televisive a serie TV di successo, tra cui Tru CallingE.R. – Medici in prima lineaJAG – Avvocati in divisa e CSI – Scena del crimine.

Nel 2009 interpreta il Comico in Watchmen di Zack Snyder, adattamento cinematografico dell’omonimo fumetto. Nel 2010 recita in Shanghai di Mikael Håfström e Motel Woodstock di Ang Lee, dove interpreta il ruolo di uno dei concittadini del protagonista.

Nel 2016 entra nel cast principale della serie televisiva The Walking Dead dove interpreta il ruolo del malvagio Negan. Si è sposato due volte ed ha due figli.

Trailer del film

 

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia