Il film da vedere stasera, 30 gennaio – Face/Off – Due facce di un assassino

Face/Off – Locandina

Cari amici di SuperGuida, Buongiorno! Questa sera c’à un thriller sofisticato: parliamo di Face/Off – Due facce di un assassino (1997) diretto da John Woo e interpretato da John Travolta e Nicolas Cage.

Trama del film:

Sean Archer (John Travolta) è un agente dell’FBI che da anni cerca d’incastrare Castor Troy (Nicolas Cage), un pericoloso terrorista che sei anni prima, nel tentativo di sbarazzarsi di lui, gli ha accidentalmente ucciso il figlio minore.

Troy sta effettuando uno scambio di droga insieme al fratello Pollux, quando interviene Sean: il criminale allora cerca di scappare con un aereo, che viene però messo fuori uso dall’agente, il quale, dopo una sparatoria all’ultimo sangue, riesce ad arrestare Pollux, con Troy che cade in coma dopo la colluttazione.

I suoi superiori dicono a Sean che la circostanza gli potrebbe permettere, grazie ad un rivoluzionario intervento chirurgico, di prendere le sembianze di Troy allo scopo di carpire a Pollux la collocazione della bomba batteriologica che i due hanno nascosto in un luogo segreto a Los Angeles.

Decide quindi di sottoporsi all’intervento, che riesce perfettamente. Viene quindi portato nel carcere in mezzo al mare di Erewhon, per farsi dire da Pollux dove si trova la bomba, ma proprio allora Troy si risveglia dal coma e assume a sua volta le sembianze di Sean, uccidendo poi i suoi due superiori e il chirurgo che aveva fatto l’intervento.

Le uniche tre persone a conoscenza dello scambio vengono così eliminate e l’agente si ritrova costretto a rimanere in carcere…

Appuntamento alle ore 21.10 su La7!

In alternativa, potete vedere Il Prescelto (2006) sempre con Nicolas Cage, alle 21.00 su Iris.

Alcune curiosità sul film:

  • La trama del film è parzialmente ispirata ad altri due film: La furia umana (1949) e Operazione diabolica (1966)
  • Il film è stato un grande successo finanziario, con un incasso internazionale di 245 milioni di dollari, ed ha generalmente ricevuto recensioni positive da parte della critica cinematografica.
  • Nicolas Cage aveva inizialmente rifiutato il ruolo di Castor Troy poiché non era interessato ad interpretare un cattivo. Tuttavia, a seguito della notizia che avrebbe interpretato principalmente il “buono”, Cage accettò immediatamente di partecipare al film.

Gli attori protagonisti

Nicolas Cage

Nicolas Cage (pseudonimo di Nicolas Kim Coppola) è nato a Long Beach, il 7 gennaio 1964 (52 anni).

Di origini italiane da parte di padre e tedesche e polacche da parte di madre, è tra i maggiori attori contemporanei. E’ apparso in oltre 70 film ed all’età di 32 anni, è diventato il quinto attore più giovane di sempre a vincere il Premio Oscar come miglior attore per la sua interpretazione in Via da Las Vegas. 

Il 26 dicembre 1990 ha avuto il suo primo figlio, Weston Cage, nato da una relazione con la modella Christina Fulton.

Nel 1995 si sposa con Patricia Arquette, con cui recita nel 1999 in Al di là della vita. Dopo il divorzio, nel 2002 ha sposato Lisa Marie Presley ma i due si lasciarono già dopo un mese e mezzo di matrimonio. Da due anni circa è divenuto nonno.

John Travolta

John Joseph Travolta è nato a Englewood, USA, il 18 febbraio 1954.

Ha ottenuto la fama internazionale con i film La febbre del sabato sera (1977), per il quale ha ricevuto una candidatura per l’Oscar al miglior attore, e Grease (1978).

Nel 1994 ha interpretato Vincent Vega nel film Palma d’oro al Festival di Cannes Pulp Fiction, ricevendo una seconda candidatura al Premio Oscar al miglior attore.

Nel 1995 si aggiudica il Golden Globe per il miglior attore in un film commedia o musicale per la sua interpretazione in Get Shorty.

Il 2 gennaio 2009 il figlio sedicenne, Jett, muore mentre è in vacanza con la famiglia alle Bahamas per cause non ben precisate, forse a causa di una rara sindrome.

È un grande appassionato di aviazione e possiede tre jet che pilota di persona. Ha infatti una pista di decollo accanto alla sua villa. Nel 2010 ha pilotato uno dei suoi aerei fino ad Haiti per portare aiuti umanitari alla popolazione locale in seguito al terremoto di Haiti.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

CONDIVIDI