Il film da vedere stasera, 26 ottobre – Dorian Gray

Dorian Gray - Locandina
Dorian Gray – Locandina

Buongiorno amici! questa sera Iris (canale 22) ci regala un ottimo Colin Firth ed un altrettanto scintillante Ben Barners, diretti da Oliver Parker nel film Dorian Gray (2009).

Trama del film:

Siamo attorno al 1890. Dorian Gray (Ben Barnes), un bellissimo ragazzo dall’aria ingenua e un po’ svampita, giunge nella Londra vittoriana perché ha ereditato una fortuna dal nonno.

Egli è un orfanello, nato quando suo padre era già morto. La madre invece morì mettendolo al mondo. Viene subito preso sotto l’ala protettrice di Lord Henry Wotton (Colin Firth) che lo instrada alla dissolutezza.

Nel frattempo il pittore omosessuale Basil Hallward (Ben Chaplin) completa il ritratto del giovane. Alla presentazione del dipinto gli astanti non possono fare a meno di notarne la bellezza e la perfezione.

Wotton dice a Gray che l’opera di Basil è anche meglio del vero Dorian, perché esso non invecchierà, al contrario del giovane che, col tempo, esteriormente si rovinerà. Wotton stuzzica semplicemente Gray chiedendogli se sarebbe disposto a vendere l’anima al diavolo pur di rimanere per sempre giovane.

Dorian Gray prende la questione sul serio e, esprimendo un desiderio, riesce a rimanere giovane concentrando l’effetto degli anni sul suo dipinto, che inizierà precocemente ad invecchiare al posto suo, sconvolto dalla vita dissoluta tenuta dal giovane…

Alcune curiosità sul film

  • Il film è liberamente tratto dal classico letterario Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde.
  • Nel libro, Dorian ha i capelli biondi, ricciuti e occhi azzurri. Nel film, invece, l’aspetto dell’attore che lo interpreta è completamente opposto.
  • Nel libro non vengono descritti i “peccati” del protagonista, che durante i suoi misteriosi viaggi va in cerca della bellezza senza raccontarne i particolari. Nel film, invece, viene mostrato un Dorian esplicitamente bisessuale e libertino.

Gli attori protagonisti

Colin Firth
Colin Firth

Sir Colin Andrew Firth CBE è nato a Grayshott, UK, il 10 settembre 1960 (56 anni).

Figlio di due professori universitari,  i suoi genitori sono cresciuti in India, poiché la nonna materna e il nonno paterno, prete anglicano, erano coinvolti in attività di missionari all’estero. Firth trascorre parte dell’infanzia in Nigeria, dove insegnava il padre, e all’età di 11 anni si trasferisce con la famiglia a St. Louis, in Missouri. Attore versatile e pluripremiato, vince nel 2009 la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e il Premio BAFTA al miglior attore per A Single Man di Tom Ford, ricevendo la sua prima candidatura all’Oscar al miglior attore.

Nel 2011, grazie alla magistrale interpretazione di Giorgio VI del Regno Unito ne Il discorso del re di Tom Hooper vince il Premio Oscar come miglior attore protagonista, il Golden Globe per il miglior attore in un film drammatico, il Premio BAFTA e due Screen Actors Guild. Dal 1997 è sposato con la produttrice e regista italiana Livia Giuggioli, dalla quale ha avuto due figli. Ha un figlio nato da una precedente relazione. E’ un grandissimo appassionato di calcio, grande tifoso dell’Arsenal.

Ben Barners
Ben Barners

Benjamin Thomas “Ben” Barnes è nato a Londra, il 20 agosto 1981 (35 anni)

Ben Barnes comincia la sua carriera in teatro. Durante l’adolescenza, trascorre alcuni anni presso il National Youth Music Theatre, insieme a Jude Law e Jamie Bell. All’età di 15 anni, ottiene il suo primo ruolo professionale come batterista nell’adattamento musicale di Piccoli gangsters.

Inizia a lavorare in televisione nel 2006, apparendo come guest star nella serie Doctors. Nel febbraio 2007, viene annunciata la partecipazione di Ben Barnes nel ruolo di Caspian X in Le cronache di Narnia – Il principe Caspian, diretto da Andrew Adamson. Tra i suoi ruoli più famosi figurano quello di Dorian Gray nell’omonimo film.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

CONDIVIDI