Il film da vedere stasera, 24 gennaio – SkyFall

SkyFall – Locandina

Buongiorno amici! Vi piace come attore Daniel Craig? Se poi vi piace anche 007… allora non perdete Sky Fall (2012) di Sam Mendes (American Beauty, Era mio padre, Revolutionary Road, Spectre) con, appunto, Daniel Craig, Javier Bardem, Ralph Fiennes, Bérénice Marlohe,  e l’immancabile Judi Dench nei panni di M.

Trama del film:

James Bond (Daniel Craig) è a Istanbul per proteggere un hard disk contenente tutte le identità degli agenti NATO infiltrati nelle maggiori organizzazioni terroristiche e criminali mondiali.

Quando questo viene rubato dal sicario Patrice, Bond si lancia all’inseguimento del pericoloso killer nel caotico traffico della città. L’inseguimento poi si sposta sul tetto di un convoglio ferroviario in corsa dove, dopo un combattimento serrato col sicario, Bond viene colpito per sbaglio dal fuoco amico della bella Eve (dietro ordine di M che segue l’azione via radio). Eve è un altro agente segreto presente sul campo a supporto del dopo zero.

Dopo uno spettacolare volo, 007 viene dato per morto, mentre l’intero MI6 è sotto accusa per la pessima gestione operativa seguita al furto dell’hard disk. Poco tempo dopo, un ordigno distrugge la sede dell’MI6.

Bond, che non è morto, si gode una “meritata” pensione in Turchia tra alcool e antidolorifici. Quando apprende, casualmente, la notizia dell’attentato, torna in Inghilterra e si presenta da M, intrufolandosi segretamente in casa sua.

Qui, dal suo capo, scopre che, secondo il protocollo istituzionale per i dipendenti dello Stato non sposati e senza discendenza, la sua casa è stata venduta e tutti i suoi averi messi in un deposito…

Appuntamento alle ore 21.05 su Rai 4 (canale 21). Vi ricordiamo che il film è adatto ad un pubblico adulto.

Se avete già visto SkyFall, potete vedere in alternativa “Colette” in prima TV su Rete 4 alle 21.15.

Alcune curiosità sul film

  • È il 23º film di spionaggio della serie di 007 prodotta dalla società cinematografica EON Productions,
  • Daniel Craig è qui alla sua terza interpretazione dell’agente 007
  • La pellicola ha ricevuto, tra gli altri, due Premi Oscar, un Golden Globe e due Premi BAFTA.
  • A livello di incassi, ha raggiunto la cifra vertiginosa di 1.108.561.013 dollari, posizionandosi al 14º posto nella classifica dei film di maggiore incasso della storia
  • Trattandosi del film che celebra il cinquantenario della saga 007, la pellicola è piena di citazioni ai vecchi film.

Frasi memorabili

M: “Dove diavolo era finito?” Bond: “A godermi la morte.”

Gli attori protagonisti

Daniel Craig

Daniel Wroughton Craig è nato a Chester, UK, il 2 marzo 1968 (48 anni).

Brillante negli studi e nello sport, specialmente nel rugby, attorno ai sedici anni manifesta interesse nel campo della recitazione. Studia alla National Youth Theatre, per mantenersi agli studi fa il cameriere per diversi anni fino a laurearsi, nel 1990, presso la prestigiosa “Guidhall School of Music and Drama”.

Debutta nella serie televisiva Le avventure del giovane Indiana Jones nel ruolo di Schiller, e successivamente recita nel film La forza del singolo al fianco di Morgan Freeman. Nel 2001 lavora a Hollywood nel blockbuster Tomb Raider con Angelina Jolie, e in Era mio padre di Sam Mendes.

Nel 2005 diviene il nuovo James Bond, dopo aver battuto la concorrenza di attori come Clive Owen, Ewan McGregor, Colin Farrell e Hugh Jackman. Nel 2012 interpreta per la terza volta il ruolo di James Bond in Skyfall.

A quattro anni di distanza dall’ultima interpretazione, il film ottiene un successo ancora maggiore dei precedenti, guadagnando 5 candidature agli Oscar e vincendone 2, arrivando ad incassare in tutto il mondo 1,1 miliardi di dollari, facendone il film più fruttuoso di sempre della serie di James Bond.

Nel 2016 l’attore ufficializza l’addio al personaggio di James Bond, rinunciando a un compenso di 68 milioni di sterline.

Javier Bardem

Javier Ángel Encinas Bardem è nato a Las Palmas de Gran Canaria (Spagna), il 1º marzo 1969 (47 anni).

Figlio d’arte (la madre è un’attrice), prima di intraprendere la carriera artistica, praticò il rugby a 15 nei ruoli di pilone e terza linea (è alto 182 centimetri). È stato candidato tre volte ai Premi Oscar: come miglior attore protagonista per Prima che sia notte e Biutiful e come miglior attore non protagonista per Non è un paese per vecchi, vincendolo per l’ultimo film citato.

Ha inoltre vinto un Premio BAFTA, sei Premi Goya, due Coppe Volpi per la migliore interpretazione maschile alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes. Nel 2012 ha ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. In un’intervista al rotocalco GQ si è dichiarato ateo.

Il 14 luglio 2010 si è sposato con Penélope Cruz. La coppia ha due figli.

Ralph Fiennes

Ralph Fiennes è nato a Ipswich, UK, il 22 dicembre 1962.

Annoverato tra i migliori attori britannici della sua generazione, è un noto interprete shakespeariano che ha raggiunto il successo sul palcoscenico del Royal National Theatre.

Per Schindler’s List – La lista di Schindler di Steven Spielberg (1993) ha ricevuto la candidatura all’Oscar al miglior attore non protagonista e il Golden Globe per il miglior attore non protagonista, vincendo il Premio BAFTA al miglior attore non protagonista.

Per Il paziente inglese (1996) ha ricevuto la candidatura all’Oscar al miglior attore, al Golden Globe per il miglior attore in un film drammatico, al Premio BAFTA e agli Screen Actors Guild Award.

Ha vinto un Tony Award per il ruolo del principe Amleto a Broadway. Dal 1999, Fiennes ha servito come ambasciatore per l’UNICEF UK. È noto anche per aver interpretato Lord Voldemort nella serie cinematografica di Harry Potter. Divorziato due volte, attualmente ha una compagna.

Bérénice Marlohe

Bérénice Marlohe è nata a Parigi, il 19 maggio 1979.

Nata a Parigi il 19 maggio 1979 da madre francese e padre per metà cambogiano e per l’altra cinese.

Assume notorietà in Francia grazie ad una serie di partecipazioni a produzioni televisive.

Nel 2012 la sua fama diventa mondiale dopo che ottiene il ruolo di Bond girl nel film di James Bond Skyfall, il capitolo del cinquantenario della saga sull’agente segreto.

Naomie Harris

Naomie Melanie Harris è nata a Londra, il 6 settembre 1976.

Sua madre Lisselle Kayla è originaria della Giamaica, mentre il padre del Trinidad. La coppia si separa quando Naomie è piccola e da quel momento la bambina vive con la madre.

Diventa celebre in tutto il mondo nel 2002 grazie alla sua interpretazione nel film di Danny Boyle 28 giorni dopo. Lo stesso anno è nell’adattamento televisivo di White Teeth.

Da quel momento prende parte come personaggio secondario a molti film di successo, come Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasmaPirati dei Caraibi – Ai confini del mondo e SkyFall, al fianco di Daniel Craig.

Nel 2011 è la protagonista del film di Justin Chadwick The First Grader.

E’inoltre stata insignita del titolo di Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico, per i servizi resi all’arte drammatica.

Judi Dench

Dame Judith Olivia Dench, conosciuta come Judi Dench è nata a York, USA, il 9 dicembre 1934. (82 anni).

È considerata una delle più significative interpreti del teatro inglese. Ha ottenuto la fama internazionale per il ruolo di M nella serie di film di James Bond da GoldenEye (1995), fino alla sua ultima apparizione della saga in Spectre (2015).

Nel 1998 ha ricevuto la sua prima candidatura agli Oscar come miglior attrice per la sua interpretazione nel film La mia regina e nel 1999 ha vinto l’Oscar alla miglior attrice non protagonista per Shakespeare in Love.

La Dench ha ricevuto molte candidature per la sua recitazione in teatro, cinema e televisione; I suoi riconoscimenti includono anche ben 11 Premi BAFTA, 7 Olivier Awards, 2 Screen Actors Guild Awards, 2 Golden Globe e un Tony Award.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia