Il film da vedere stasera, 23 settembre – Anime nere

Anime Nere - Locandina
Anime Nere – Locandina

Buongiorno amici, questa sera va in scena il grande cinema italiano, con Anime nere (2014) del regista Francesco Munzi (Saimir, Il resto della notte) con Marco Leonardi, Peppino Mazzotta e Fabrizio Ferracane.

Con questo film dalle tinte noir e di pregevole fattura, Nunzi ha saputo tracciare un preciso e lucido spaccato di una delle piaghe della società italiana: la mentalità mafiosa (della Ndrangheta, nello specifico) e le ramificazioni che la stessa riesce ad avere a tutti i livelli della società. La trama coinvolgente e la recitazione da oscar dei protagonisti, rende Anime Nere uno dei migliori film italiani degli ultimi anni.

Trama del film:

Il film racconta la storia di tre fratelli, figli di un pastore dell’Aspromonte. Il più giovane, Luigi (Marco Leonardi), è un trafficante internazionale di droga; Il fratello mediano, Rocco (Peppino Mazzotta) è riuscito ad andare via dalla Calabria e vive a Milano con la moglie Valeria e la loro bambina. Pur non condividendo le scelte di vita di Luigi, non disdegna di vivere riciclando denaro nel campo immobiliare.

Il fratello maggiore, Luciano (Fabrizio Ferracane), è il più onesto dei tre e si illude di poter lavorare con semplicità la sua terra, senza essere coinvolto negli affari dei fratelli.  Tuttavia suo figlio Leo, ventenne rancoroso e senza futuro, cresciuto in paese e impregnato della mentalità mafiosa, ritiene il padre un vile codardo e cerca di riscattare a suo modo “l’onore” della famiglia sparando alcuni colpi di fucile sulla saracinesca di un bar protetto da un clan della ‘ndrangheta.

Il gesto scellerato del giovane, scatena una guerra tra la sua famiglia ed il clan, guerra nella quale saranno chiamati a combattere ad uno ad uno tutti i componenti della famiglia… appuntamento su Rai tre alle ore 21.08. Per i temi trattati, il film è sconsigliato ai bambini.

Alcune curiosità sul film

  • Il film è liberamente tratto dell’omonimo romanzo di Gioacchino Criaco.
  • Lo spettacolo teatrale è stato distribuito in Italia a partire dal 18 settembre 2014, successivamente è stato reso visibile nei cinema di 19 Paesi.
  • Anime nere ha collezionato 9 David di Donatello, tra cui miglior regia e miglior film e tre Nastri d’argento. Ha ottenuto anche il Premio Pasinetti alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Gli attori protagonisti

Marco Leonardi
Marco Leonardi

Marco Leonardi è nato ad Adelaide, Australia, il 14 novembre 1971 (45 anni).

Nato in Australia, all’età di quattro anni ritorna in Italia insieme alla famiglia, che era emigrata alla ricerca di lavoro. È conosciuto grazie al film, premiato con l’Oscar, Nuovo Cinema Paradiso (1988) di Giuseppe Tornatore e, successivamente, per la pellicola messicana Come l’acqua per il cioccolato (1992) di Alfonso Arau. Nel 1989, ha partecipato al film Scugnizzi, di Nanni Loy, dove interpretava il ruolo di Salvatore Savastano. Nel 2007 ha interpretato Diego Armando Maradona nel film Maradona, La mano de Dios di Marco Risi; ha lavorato inoltre nella fiction di canale 5 Il capo dei capi.  Per più di 10 anni ha vissuto a Los Angeles. Tornato in Italia si è sposato ed è diventato padre di due figli.

Peppino Mazzotta
Peppino Mazzotta

Peppino Mazzotta, all’anagrafe Giuseppe Mazzotta è nato a Domanico, il 20 maggio 1971 (45 anni).

Nato a Domanico, in provincia di Cosenza, nel 1971, per caso si iscrive ad una scuola di recitazione a Palmi, segnando di fatto la sua vita con una delle passioni più grandi che abbia mai conosciuto: l’arte drammatica. In seguito, a Napoli, forma la compagnia Rosso Tiziano insieme ad altri cinque colleghi dell’Accademia di Palmi, con i quali ha lavorato in ben 10 anni di attività. Nel 2003 fonda, insieme al drammaturgo e sceneggiatore Francesco Suriano, e Elisabetta Nepitelli Alegiani, organizzatrice, la compagnia teatrale Teatri del Sud. Peppino Mazzotta è comunque conosciuto soprattutto per aver interpretato, in tutti i film per la TV della serie Il commissario Montalbano realizzati fino ad oggi, l’ispettore Fazio, uno dei protagonisti della serie dei libri di Andrea Camilleri sul commissario Salvo Montalbano.

Fabrizio Ferracane
Fabrizio Ferracane

Fabrizio Ferracane è nato a Mazara del Vallo, il 13 luglio 1975 (41 anni).

Attore di carriera essenzialmente teatrale, ha lavorato saltuariamente anche al cinema in Malèna di Giuseppe Tornatore, Anime nere di Francesco Munzi e in varie serie televisive di successo: Il commissario MontalbanoIl capo dei capi e Il tredicesimo apostolo – La rivelazione.

Trailer del film

Se avete già visto il film, potete vedere in alternativa La tempesta perfetta (2000) in onda su Iris (canale 22) alle 21.00

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia