Il film da vedere stasera, 22 settembre – Il sesto senso

Il sesto senso - Locandina
Il sesto senso – Locandina

Buongiorno amici, il film che abbiamo scelto per questa sera è Il sesto senso (1999) dell’allora esordiente regista M. Night Shayamalan (Il sesto senso, Unbreakable, il predestinato, Signs, Lady in the water) con Bruce Willis, Haley Joel Osment e Toni Collette.

Trama del film:

Il dottor Malcolm Crowe (Bruce Willis) è uno stimato psicologo infantile. Dopo una cena di gala durante la quale gli viene conferito un prestigioso premio alla carriera, torna a casa con la moglie ma ad attenderli c’è un uomo armato in evidente stato confusionale. Questi da bambino è stato un suo paziente e ora gli rimprovera di non averlo guarito dai suoi disturbi e dalle sue allucinazioni. Dopo un alterco, spara al dottore allo stomaco e poi si toglie la vita.

Otto mesi più tardi il dottor Crowe non è più l’uomo di successo pieno di sicurezze. Ha un nuovo caso, molto simile a quello del bambino che poi, diventato uomo, con il suo folle gesto gli ha cambiato la vita. Cole (Haley Joel Osment) ha 9 anni, occhi chiari eduna grande sensibilità ma c’è qualcosa che lo terrorizza e che non riesce ad esorcizzare, nonostante razionalmente si sforzi di farlo e nonostante le premurose cure della mamma (Toni Collette).

Il dottor Crowe inizia il suo lavoro su Cole, ma alle difficoltà del piccolo si aggiungono i suoi problemi, primo fra tutti l’allontanamento dalla moglie che ora sembra ignorarlo lasciandolo ancora più solo e in crisi. Il caso di Cole però lo spinge a impegnarsi a curare le sofferenze del bambino anche per poter riacquisire fiducia in sé. Cole gli dà una prima iniezione di fiducia confessandogli il suo vero segretissimo problema: ha la capacità di vedere i morti…

Non perdete l’appuntamento alle ore 21.10 su Italia 2 (canale 35). Vi ricordiamo che per i temi trattati il film è sconsigliato ai minori.

Alcune curiosità sul film

  • Il sesto senso è il primo film del regista Shayamalan, che ha poi inanellato una serie interminabile di grandi successi.
  • Nel 2007 l’AFI lo ha inserito all’ottantanovesimo posto nella classifica dei migliori cento film americani di tutti i tempi.
  • Con 672.806.292 dollari è uno dei più grandi incassi della storia del cinema.

Gli attori principali

Bruce Willis
Bruce Willis

Walter Bruce Willis è nato a Idar-Oberstein, Germania, il 19 marzo 1955 (61 anni).

Nato in una base militare americana nella Germania dell’ovest, dove il padre prestava servizio. Nel 1973 si iscrive al College per studiare arte drammatica. Ha infatti scoperto che grazie alla recitazione può sconfiggere il suo problema di ricorrente balbuzie.  Bruce comincia a svolgere vari mestieri: prima come camionista, poi come barista e poi come addetto alle pubbliche relazioni per le distillerie Seagram (poi licenziato perché arrestato per guida in stato di ebbrezza). Lavora poi come barista nel Kamikaze Club di New York, dove conosce e coabita con l’attrice Linda Fiorentino. Del 1980 è il suo primo ruolo in un film, con l’apparizione ne Delitti inutili con Frank Sinatra. Viene definitivamente consacrato grazie all’interpretazione del poliziotto John McClane in Trappola di cristallo (Die Hard). Appassionato di musica blues e rock and roll, e suonatore di armonica a bocca, Willis fonda una sua band (Bruno and the Acceleratos) e nel 1987 incide il suo primo disco, reinterpretando con divertimento ed entusiasmo alcuni brani black, raggiungendo anche la top ten. Nel 1987 sposa l’attrice Demi Moore, dalla cui unione nasceranno tre figlie. Anche se separati, Willis e la Moore preferiscono non allontanarsi eccessivamente per garantire l’integrità delle figlie. Il 21 marzo 2009, nelle isole caraibiche Turks e Caicos, Willis sposa la modella Emma Heming, dalla quale il 1º aprile 2012 ha avuto la quarta figlia, Mabel Ray. Nel dicembre 2013 annunciano di aspettare il secondo figlio, il quinto per l’attore.

Haley Joel Osment
Haley Joel Osment

Haley Joel Osment è nato a Los Angeles, il 10 aprile 1988 (28 anni).

Figlio dell’attore Eugene Osment e dell’insegnante Theresa Seifert, iniziò a recitare all’età di 4 anni, quando durante una visita ad un centro commerciale con la madre partecipò ad un casting per la ricerca di nuovi talenti. Qualche tempo dopo venne richiamato e scritturato per una pubblicità di un’importante catena americana di fast food (Pizza Hut). Questa pubblicità lanciò immediatamente la sua carriera ed in un paio di mesi riuscì ad ottenere il suo primo ruolo televisivo. Nel film Forrest Gump (1994) interpretò il ruolo del figlio del protagonista (Tom Hanks). Il successo giunse però nel 1999 con The Sixth Sense – Il sesto senso, dove recitò al fianco di Bruce Willis. Per questo ruolo vinse il Saturn Award come migliore attore giovane. Venne anche nominato agli Oscar 2000 come miglior attore non protagonista. Nel 2001 Osment fu poi il protagonista del film A.I. – Intelligenza Artificiale di Steven Spielberg, confermandosi come uno degli attori più promettenti di Hollywood. Questo ruolo gli valse un secondo Saturn Award. Nel 2006 venne ritenuto colpevole del reato di guida in stato di ebbrezza e possesso di marijuana, venendo condannato a tre anni di libertà condizionata.

Toni Collette
Toni Collette

Antonia “Toni” Collette è nata a Città di Blacktown, Australia il 1º novembre 1972 (44 anni).

Debutta sul grande schermo nel 1991, nel film Spotwoods con Anthony Hopkins, per il quale ottiene una nomination all'”Australian Film Industry” come miglior attrice non protagonista. Recita in film come Emma al fianco di Gwyneth Paltrow, Velvet Goldmine, fino a The Sixth Sense – Il sesto senso che vale una candidatura al premio Oscar come miglior attrice non protagonista. Successivamente lavora in The Hours di Stephen Daldry, About a Boy – Un ragazzo con Hugh Grant, In Her Shoes – Se fossi lei con Cameron Diaz, Little Miss Sunshine fino a Una voce nella notte con Robin Williams. Nel 2006 pubblica il suo primo album come cantante, Beautiful Awkward Pictures, pubblicato con l’etichetta Hoola Hoop Records con il nome Toni Collette & The Finish, gruppo di cui fa parte anche il marito batterista Dave Gallassi. È una convinta sostenitrice dei diritti degli animali e della PETA.

Trailer del film

Se avete già visto il film, potete guardare in alternativa Pulp Fiction (1994) in onda su Tv8 alle 21.15.

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

CONDIVIDI