Il film da vedere stasera, 21 ottobre – Quantum of Solace

Quantum of Solace - Locandina
Quantum of Solace – Locandina

Cari amici, questa sera azione ed adrenalina in compagnia di 007 con il film Quantum of Solace (2008) diretto da Marc Forster (Neverland – Un sogno per la vita, Il cacciatore di aquiloni, World War Z), ed interpretato da Daniel Craig, Judi Dench, Olga Kurylenko, Mathieu Amalric e Giancarlo Giannini.

Trama del film:

Il film si apre con uno spettacolare inseguimento tra James Bond (Daniel Craig), alla guida della sua Aston Martin DBS, ed alcuni criminali a bordo di una fiammante Alfa 159 che gli danno la caccia per liberare Mr. White, imprigionato e legato nel vano bagagli di Bond.

Dopo essersi liberato di loro fuggendo tra imponenti cave di marmo bianco, Bond giunge a Siena, dove incontra M (Judi Dench): i due interrogano Mr. White al fine di ottenere maggiori informazioni su Quantum, un’organizzazione terroristica di cui l’MI6 non sa praticamente niente.

Una delle guardie del corpo di M, Mitchell, si rivela però un infiltrato e attacca M, consentendo a Mr. White di fuggire. Dopo aver ucciso l’infiltrato, Bond torna a Londra e scopre che Mitchell aveva contatti ad Haiti.

È qui dunque che si dirige, identificando questo contatto con la persona di Edmund Slate, un killer ingaggiato per uccidere Camille Montes (Olga Kurylenko), giovane e bellissima amante del facoltoso imprenditore ambientalista Dominic Greene (Mathieu Amalric).

Bond uccide Slate; ciò gli consente di seguire Camille e di capire che Greene sta aiutando un ufficiale esiliato dell’esercito boliviano – il Generale Medrano – a prendere il potere con un golpe, in cambio di un apparentemente insignificante e improduttivo deserto.

Camille viene offerta a Medrano – il quale aveva eliminato la famiglia della ragazza – come parte dello scambio, ma Bond interviene e la salva decidendo poi di andare a Bregenz, in Austria, dove Greene si stava dirigendo, per assistere ad una rappresentazione della Tosca.

Arrivato in Austria, Bond riesce ad infiltrarsi nell’incontro della Quantum: si scatena così una violenta sparatoria, durante la quale 007 in una colluttazione partecipa all’uccisione della guardia del corpo di Guy Haines, consigliere del primo ministro britannico.

Questo avvenimento suscita le ire di M che decide – dopo che Bond si era rifiutato di stare agli ordini – di bloccargli il passaporto e le carte di credito.

Bond si rivolge al vecchio amico René Mathis (Giancarlo Giannini), al quale chiede di accompagnarlo in Bolivia. Arrivati all’aeroporto di La Paz vengono intercettati dall’Agente Fields, un ufficiale del consolato britannico in Bolivia, che ha il compito di far tornare Bond a Londra il più presto possibile.

Tuttavia la bella agente Fields verrà sedotta da Bond e con lui andrà ad una festa indetta da Dominic Greene per la sera stessa. Nella fuga Bond e Camille vengono inseguiti da agenti della polizia boliviana al servizio di Medrano; questi, dopo aver ucciso Mathis, depositano il cadavere nella macchina di Bond facendolo così apparire l’assassino.

Il giorno successivo, Bond e Camille sorvolano il deserto acquisito da Quantum con un aereo; sfortunatamente, però, il loro aereo viene abbattuto e precipitano in una dolina. Qui scoprono che il vero piano di Greene era quello di impadronirsi delle riserve di acqua per poterne detenere il monopolio…

Appuntamento alle 21.10 su Rai 2!

Alcune curiosità sul film

  • Quantum of Solace è il 22º capitolo della serie di James Bond.
  • La scena iniziale dell’inseguimento ha causato non pochi incidenti durante le riprese: due stunt-man si sono feriti gravemente durante uno scontro tra un auto e un camion ed un terzo stunt-man ha rischiato la vita perdendo il controllo dell’Aston Martin DBS e precipitando giù nel lago di Garda.
  • A differenza di quanto avvenne in Casino Royale, Craig dovette affrontare una preparazione fisica molto più dura per Quantum of Solace. Oltre alla corsa e alla boxe, praticò molte scene d’azione.
  • La sceneggiatura è firmata dal premio Oscar Paul Haggis, al suo secondo film di James Bond.
  • Della serie di James Bond, Quantum of Solace occupa la quarta posizione al box-office, dopo SkyfallSpectre e Casino Royale, con un incasso globale di 586 090 727 dollari.

Gli attori protagonisti

Daniel Craig
Daniel Craig

Daniel Wroughton Craig è nato a Chester, UK, il 2 marzo 1968 (48 anni).

Brillante negli studi e nello sport, specialmente nel rugby, attorno ai sedici anni manifesta interesse nel campo della recitazione. Studia alla National Youth Theatre, per mantenersi agli studi fa il cameriere per diversi anni fino a laurearsi, nel 1990, presso la prestigiosa “Guidhall School of Music and Drama”.

Debutta nella serie televisiva Le avventure del giovane Indiana Jones nel ruolo di Schiller, e successivamente recita nel film La forza del singolo al fianco di Morgan Freeman. Nel 2001 lavora a Hollywood nel blockbuster Tomb Raider con Angelina Jolie, e in Era mio padre di Sam Mendes.

Nel 2005 diviene il nuovo James Bond, dopo aver battuto la concorrenza di attori come Clive Owen, Ewan McGregor, Colin Farrell e Hugh Jackman. Nel 2012 interpreta per la terza volta il ruolo di James Bond in Skyfall.

A quattro anni di distanza dall’ultima interpretazione, il film ottiene un successo ancora maggiore dei precedenti, guadagnando 5 candidature agli Oscar e vincendone 2, arrivando ad incassare in tutto il mondo 1,1 miliardi di dollari, facendone il film più fruttuoso di sempre della serie di James Bond.

Nel 2016 l’attore ufficializza l’addio al personaggio di James Bond, rinunciando a un compenso di 68 milioni di sterline.

Olga Kurylenko
Olga Kurylenko

Olga Kurylenko è nata a Berdjans’k, Ucraina, il 14 novembre 1979 (37 anni).

All’età di tredici anni viene notata da una talent scout mentre era in vacanza a Mosca con la madre, intraprendendo diciassettenne una carriera da modella in Francia. Nel 2001 ottiene la naturalizzazione, diventando cittadina francese; La passerella è l’occasione per farsi notare nel mondo dello spettacolo, così negli anni 2000 intraprende definitivamente la carriera di attrice.

All’inizio del 2008 la EON Productions annuncia il suo ingresso nel mondo delle Bond girl, con il personaggio di Camille Montes nel ventiduesimo film della saga, Quantum of Solace.

La notorietà derivante le permette, all’inizio degli anni 2010, di fare rapidamente strada sul grande schermo. Nel 2010 viene scelta come protagonista del calendario Campari.

Nel 2012 il cineasta Terrence Malick la vuole come protagonista femminile di To the Wonder, facendosi apprezzare nello stesso anno anche in 7 psicopatici; l’attrice non disdegna al contempo ruoli televisivi, come in Magic City.

Il 2013 la vede poi a fianco di Tom Cruise nel fantascientifico Oblivion.

Mathieu Amalric
Mathieu Amalric

Mathieu Amalric è nato a Neuilly-sur-Seine, Francia, il 25 ottobre 1965 (51 anni).

La madre di Mathieu Amalric nacque in Polonia da genitori ebrei, e si trasferì in Francia prima della Seconda guerra mondiale; proveniva dallo stesso villaggio della famiglia del regista Roman Polański.

Amalric ottenne una certa fama con il film Comment je me suis disputé… (ma vie sexuelle), grazie al quale vinse un Premio César, ma diventò noto al pubblico mondiale per la sua interpretazione nel film Lo scafandro e la farfalla, pellicola nominata nel 2007 a quattro Academy Award, e per la quale vinse un Étoiles d’or du cinéma français e il Premio Lumière.

Amalric venne scelto per interpretare Dominic Greene, il nuovo cattivo della serie di James Bond, accanto a Daniel Craig, nel film del 2008 Quantum of Solace, sequel di Casino Royale del 2006.

Amalric e Craig avevano già lavorato assieme nel 2005 sul set del film Munich di Steven Spielberg. Con il suo quarto film da regista, Tournée, vinse il premio per la miglior regia al Festival di Cannes 2010.

Judi Dench
Judi Dench

Dame Judith Olivia Dench, conosciuta come Judi Dench è nata a York, USA, il 9 dicembre 1934. (82 anni).

È considerata una delle più significative interpreti del teatro inglese. Ha ottenuto la fama internazionale per il ruolo di M nella serie di film di James Bond da GoldenEye (1995), fino alla sua ultima apparizione della saga in Spectre (2015).

Nel 1998 ha ricevuto la sua prima candidatura agli Oscar come miglior attrice per la sua interpretazione nel film La mia regina e nel 1999 ha vinto l’Oscar alla miglior attrice non protagonista per Shakespeare in Love.

I suoi altri ruoli per cui è stata candidata sono in Chocolat (2000), Iris – Un amore vero (2001), Lady Henderson presenta (2005), Diario di uno scandalo (2006), e Philomena (2013).

La Dench ha ricevuto molte candidature per la sua recitazione in teatro, cinema e televisione; I suoi riconoscimenti includono anche ben 11 Premi BAFTA, 7 Olivier Awards, 2 Screen Actors Guild Awards, 2 Golden Globe e un Tony Award.

Nel giugno 2011, ha ricevuto una borsa di studio dalla British Film Institute (BFI). È anche un membro della Royal Society of Arts (FRSA).

Giancarlo Giannini
Giancarlo Giannini

Giancarlo Giannini è nato a La Spezia, il 1º agosto 1942 (74 anni).

In carriera ha interpretato un’ampia gamma di personaggi, spesso molto diversi tra loro: dall’operaio proletario al boss mafioso, dal protagonista di commedie all’italiana a quello di pellicole di impronta più drammatica, utilizzando con disinvoltura anche numerosissimi dialetti, sia meridionali sia settentrionali.

Specialmente agli inizi della sua carriera, è stato molto attivo anche in televisione, come attore brillante (in coppia anche con Mina), cantante e ballerino.

Nel corso della sua carriera si aggiudica nel 1973 il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes per Film d’amore e d’anarchia e riceve nel 1976 la candidatura all’Oscar al miglior attore per la sua interpretazione in Pasqualino Settebellezze, entrambi film diretti da Lina Wertmüller.

Ha inoltre vinto sei David di Donatello, cinque Nastri d’argento e cinque Globi d’oro. È anche noto per aver interpretato René Mathis nei due film della saga di James Bond Casino Royale e Quantum of Solace.

Nel 2009 Giannini ha ricevuto una stella sulla Italian Walk of Fame di Toronto, Canada. Ha 4 figli da due mogli.

Trailer del film

Se avete già visto il film, potete vedere in alternativa Quale mostro di suocera (2005) in onda su Rai Movie (canale 24) alle 21.10.

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia