Il film da vedere stasera, 2 dicembre – Io sono leggenda

PHOTOGRAPHS TO BE USED SOLELY FOR ADVERTISING, PROMOTION, PUBLICITY OR REVIEWS OF THIS SPECIFIC MOTION PICTURE AND TO REMAIN THE PROPERTY OF THE STUDIO. NOT FOR SALE OR REDISTRIBUTION
Io sono leggenda - Locandina
Io sono leggenda – Locandina

Buongiorno amici, e buon fine settimana! Questa sera non potete perdere Io sono leggenda (2007) del regista Francis Lawrence (Constantine, Gotham, trilogia Hunger Games) con Will Smith.

Trama del film:

Siamo nel 2012 a New York; Robert Neville (Will Smith) sembra essere l’unico sopravvissuto a una spaventosa epidemia generata dal virus del morbillo, geneticamente modificato e originariamente concepito dalla dottoressa Alice Krippin (interpretata nel film in un cameo iniziale dall’attrice Emma Thompson) per combattere il cancro.

Essendo un brillante virologo militare, Neville si è barricato nella sua casa di New York, costruendovi un laboratorio sotterraneo in cui conduce degli esperimenti su cavie animali infette per trovare una cura al morbo di Krippin.

Quasi tutti gli esseri umani e gli animali domestici sono stati infettati, con risultati diversi: la stragrande maggioranza è morta, mentre una piccola percentuale ha subìto una degenerazione simile a quella provocata dalla rabbia, che li ha condotti allo stato di zombi necessitati a nascondersi dai raggi UV.

Meno dell’1% della popolazione è invece risultato immune agli effetti dell’epidemia, ma è stato cacciato e ucciso dagli infetti.

Neville quindi può aggirarsi solo di giorno per le strade deserte in cerca di cibo e rifornimenti e per lanciare (quotidianamente) un messaggio radio con la speranza che qualcuno dei sopravvissuti lo contatti.

La sua unica compagnia sono il cane Sam (Samantha) e dei manichini con cui si intrattiene quotidianamente a conversare, distrutto dai ricordi della moglie e della figlioletta che ha lasciato per restare in città a cercare la cura all’epidemia…

Alcune curiosità sul film

  • Il film è basato sull’omonimo romanzo di Richard Matheson del 1954.
  • L’idea originaria di riproporre per il grande schermo il romanzo di Matheson risale al 1995, quando la Warner Bros ne acquistò i diritti cinematografici con l’intenzione di farlo dirigere da Ridley Scott e di assegnare la parte di protagonista a Arnold Schwarzenegger.
  • La maggior parte delle riprese si sono svolte a New York e dintorni.
  • Il budget per la realizzazione del film è stato di circa 150 milioni di dollari, gli incassi totali hanno superato i 585 milioni.
  • Sam, il cane di Neville, è interpretato da due splendidi pastori tedeschi di circa 3 anni ciascuno, di nome Abbey e Kona.

Gli attori protagonisti

will_smith
Will Smith

Willard Carroll Smith, Jr., detto Will (Filadelfia, 25 settembre 1968).

Ha avuto successo in televisione, cinema e musica. Nell’aprile 2007 Newsweek lo ha definito “il più potente attore di Hollywood”. Smith ha ricevuto cinque nomination ai Golden Globe e due nomination al Premio Oscar e ha vinto quattro Grammy Awards.

Raggiunge la popolarità negli anni 90 dopo aver recitato nella serie televisiva Willy, il principe di Bel-Air (1990-1996) e in numerosi film, tra cui Bad Boys (1995), Independence Day (1996) e nella saga di Men in Black (1996-2012). Ha ricevuto due nomination all’Oscar per il miglior attore per la sua interpretazione di Muhammad Ali in Alì (2001) e di Chris Gardner ne La ricerca della felicità (2006). Nel 2016 interpreta Deadshot nel film DC Comics Suicide Squad.

Sposa l’attrice Sheree Fletcher nel 1992 e da lei ha il primo figlio. La coppia divorzia nel 1995. Nel 1997 Smith si risposa con l’attrice Jada Pinkett dalla quale ha altri due figli.

Trailer del film

 

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia