Il film da vedere stasera, 16 maggio – Hancock

Cari amici, per questa stasera vi proponiamo di passare due ore in compagnia di Will Smith nei panni di un eroe anticonvezionale. Il film che vi suggeriamo è Hancock (2008) diretto da Peter Berg, con Will Smith, Charlize Theron, Jason Bateman.

John Hancock (Will Smith) è un supereroe fuori dagli schemi: è alcolizzato ed affetto da amnesia. I suoi poteri sono l’unica cosa convenzionale che ha: l’invulnerabilità, la forza sovrumana, l’immortalità, il super salto e la capacità di volare. Nonostante sia perennemente sotto gli effetti dell’alcool, Hancock salva vite e arresta criminali.

I suoi interventi però provocano regolarmente enormi danni materiali e costi elevatissimi per la città di Los Angeles, il che  lo rende decisamente impopolare. Per questi motivi, gli abitanti della città lo esortano a lasciare la metropoli californiana. Hancock, tuttavia, non dimostra nessun interesse per l’opinione altrui, anzi, manifesta uno sprezzante disinteresse anche per le numerose convocazioni in tribunale, a cui non si presenta mai.

Un giorno Hancock salva Ray Embrey (Jason Bateman) che era rimasto bloccato con la sua auto sulle rotaie di un treno, provocando un deragliamento. Embrey è un PR che, sentendosi in debito verso il superuomo, decide di aiutarlo a rilanciarne l’appannata immagine e gli dà consigli di galateo (atterrare senza demolire il suolo, per esempio), scarsamente ascoltati.

Quando un procuratore distrettuale condanna Hancock ad una pena detentiva, Ray gli consiglia per prima cosa di costituirsi. Con riluttanza, Hancock accetta di andare in galera, promettendo alla città di diventare un uomo migliore. Il piano di Ray è di fare in modo che la cittadinanza si renda conto che senza gli interventi di Hancock la situazione peggiorerà e intanto cerca di convincere il superuomo a non bere più ed a imparare a comportarsi in modo gentile con gli altri.

Come previsto da Ray, dopo un po’ di tempo il capo della polizia è costretto a convocare il superuomo per risolvere una situazione molto difficile: dei rapinatori, armati di armi pesanti, si sono asserragliati in una banca prendendo degli ostaggi ed una donna poliziotto ferita è rimasta bloccata sotto il fuoco dei rapinatori.

Hancock si fa convincere ad intervenire adottando il nuovo modo di fare suggeritogli da Ray ed indossando un nuovo costume da supereroe. Salva la donna assieme a tutti gli ostaggi e neutralizza la banda. Come conseguenza della sua eroica impresa, questa volta portata a termine senza procurare inutili danni e senza indispettire le forze dell’ordine, Hancock diventa improvvisamente molto popolare.

Per festeggiare il suo ritorno, Ray e sua moglie Mary decidono di invitarlo a cena, durante la quale Hancock racconta di essersi risvegliato 80 anni prima in un ospedale e di non ricordare nulla della sua vita precedente.

Più tardi quella notte dopo aver riportato a casa Ray, che ubriaco si addormenta subito, Hancock si sente irresistibilmente attratto da Mary e cerca di baciarla, ma Mary nel sottrarsi a lui rivela sorprendentemente di possedere i suoi stessi poteri, scaraventandolo violentemente fuori dalla casa attraverso la parete della cucina. la donna gli intima di non rivelare nulla a Ray, per non rovinare il proprio matrimonio…

Scoprite come va a finire, stasera alle ore 21.15 su Tv8 (canale 8)

Se avete già visto Hancock, allora non potete perdere Dear John, film drammatico legato agli attentati dell’11 settembre 2001. Appuntamento su Cielo (canale 26) alle ore 21.10.

Fonte: Wikipedia