Il film da vedere stasera, 14 gennaio – Mud

mud-locandinaCari amici, bentornati all’appuntamento con il film della serata. Abbiamo scelto Mud (2012) del regista Jeff Nichols (Take Shelter, Midnight Special) con Matthew McConaughey, Reese Witherspoon e Tye Sheridan.

Trama del film:

Due quattordicenni dell’Arkansas, Ellis (Tye Sheridan) e Neckbone (Jacob Lofland), arrivano grazie a una piccola barca su un’isola che si trova nel mezzo del fiume Mississippi, dove Neckbone aveva in precedenza notato un motoscafo sulla cima di un albero, portato forse da un’alluvione.

I due vorrebbero impossessarsene, ma si accorgono subito che è già abitato. Mentre stanno lasciando l’isola incontrano Mud (Matthew McConaughey), un fuggitivo cresciuto nella loro stessa zona.

L’uomo gli dice che si deve incontrare con una sua ex ragazza, Juniper (Reese Witherspoon), di cui è innamorato sin dall’adolescenza, per poi fuggire con lei.

Mud parla ai ragazzi di un tatuaggio con un usignolo che lei ha sulla mano; Neck e Ellis la vedono mentre sta andando a fare la spesa presso un emporio locale. Poi la seguono e, giunti al motel dove alloggia, la trovano mentre sta venendo picchiata da un uomo.

Ellis si getta contro di lui, e pur venendo colpito riesce a fermarlo. L’uomo, fratello della vittima di Mud, rimane poi all’esterno dell’appartamento della ragazza per controllarla; i ragazzi informano Juniper che Mud la sta aspettando.

Dopo che Ellis viene fermato insieme alla madre a un posto di blocco formato per catturare Mud, questi è costretto a dire ai ragazzi di aver ucciso un uomo, un amante di Juniper, che prima l’aveva messa incinta e che poi, nel corso di una lite, l’aveva buttata giù per le scale, provocandole l’aborto e l’impossibilità di poter avere figli in futuro.

Mud chiede ai ragazzi di mettersi in contatto con Tom Blankenship, la persona che lo ha cresciuto nell’infanzia; Tom vive sul fiume sulla sponda opposta a Ellis e, una volta informato dei fatti e di come Mud si sia messo nuovamente nei guai per Juniper, si rifiuta di aiutarlo. I ragazzi decidono di dare comunque una mano a Mud, aiutandolo a portare la barca giù dall’albero e a restaurarla, in cambio della pistola calibro 45 che Mud porta infilata nei pantaloni.

La polizia, intanto, è alla sua ricerca, ma i ragazzi non rivelano a nessuno il suo nascondiglio. Una volta saputo dal figlio che il fuggitivo si trova nei paraggi, King Carver, il vendicativo padre della vittima di Mud, arriva in città. Nel frattempo i Carver hanno corrotto due poliziotti e assunto una piccola milizia per rintracciarlo e ucciderlo…

Appuntamento alle ore 21.18 su Rai 4 (canale 21).

Vi ricordiamo che per le scene e per i temi trattati, la visione del film è sconsigliata ai minori di 13 anni.

Alcune curiosità sul film

  • Le riprese del film si svolgono nello stato dell’Arkansas (Stati Uniti d’America), nelle città di Dumas e Stuttgart.
  • Per il ruolo di Mud fu inizialmente considerato Chris Pine, ma andò poi a Matthew McConaughey.
  • Il film viene vietato ai minori di 13 anni per la presenza di violenza, riferimenti sessuali, fumo e linguaggio non adatto.

Gli attori protagonisti

Matthew McConaughey
Matthew McConaughey

Matthew David McConaughey è nato a Uvalde, il 4 novembre 1969 (47 anni).

Nasce in Texas. La madre era un insegnante ed il padre gestiva un distributore di benzina. Per mantenersi agli studi, ha praticato i lavori più umili come lavapiatti e spalatore di letame. Nel 1991 inizia muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo prendendo parte ad alcuni video musicali e spot pubblicitari.

Nel 1995 partecipa, senza successo, ad un provino per il ruolo di Jack Dawson nel kolossal Titanic, ruolo poi affidato a Leonardo DiCaprio. Nel 1999 Ron Howard lo vuole come protagonista assoluto del suo EdTV, seguito dal film bellico U-571, dove interpreta il ruolo del tenente Andrew Tyler. Nel 2001 inizia a dedicarsi a commedie romantiche, tra cui Prima o poi mi sposo con Jennifer Lopez, e Come farsi lasciare in 10 giorni con Kate Hudson.

Uno dei primi ruoli a segnare il cambiamento di rotta nella sua carriera è quello in The Lincoln Lawyer, mentre il successo son la “S” maiuscola arriva nel 2013, con il film Dallas Buyers Club, che gli regala il primo Oscar come migliore attore protagonista. Nel 1999 è stato arrestato per possesso di marijuana.

La polizia era intervenuta dopo i vari reclami dei vicini che non sopportavano che McConaughey, in compagnia dell’amico Cole Hauser, suonasse nudo i bonghi tutta la notte. In campo sentimentale è stato legato per molti anni all’attrice Sandra Bullock, a Ashley Judd, Salli Richardson e Penélope Cruz. Ha tre figli avuti con la modella Camila Alves.

Reese Witherspoon
Reese Witherspoon

Laura Jeanne Reese Witherspoon è nata a New Orleans, il 22 marzo 1976 (40 anni).

Passa i primi anni di vita a Wiesbaden, in Germania, dove il padre John è medico al servizio delle Forze Armate statunitensi e la madre Betty Reese è infermiera pediatrica.

All’età di 7 anni viene scelta come modella per uno spot TV, il che la spinge a prendere lezioni di recitazione. Esordisce al cinema nel 1991 nel film L’uomo della luna. Per questo ruolo viene candidata allo Young Artist Award. Lo stesso anno, recita nel suo primo film per la TV insieme a Patricia Arquette, Fiore selvaggio, diretto da Diane Keaton.

La sua carriera decolla definitivamente a partire dal 2001. Da quell’anno lega infatti il suo nome a commedie brillanti aventi un notevole riscontro di pubblico negli Stati Uniti, che la rendono “nuova fidanzata d’America”, come accaduto a Meg Ryan un quindicennio addietro.

Ha vinto l’Oscar alla migliore attrice nel 2006 per la sua interpretazione di June Carter Cash in Quando l’amore brucia l’anima – Walk the Line, per il quale ha ricevuto anche il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale.

Tye Sheridan
Tye Sheridan

Tye Kayle Sheridan è nato a Elkhart, USA, l’11 novembre 1996 (20 anni).

Ha debuttato a 15 anni con il film vincitore della Palma d’oro a Cannes The Tree of Life di Terrence Malick. Nel 2013 si aggiudica il Premio Marcello Mastroianni alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia per la sua interpretazione nel film Joe.

Nel 2012 interpreta il ruolo di Ellis nel film di Jeff Nichols, Mud, recitando con Matthew McConaughey e Reese Witherspoon. Nel 2013 è il co-protagonista con Nicolas Cage del film Joe, diretto da David Gordon Green, dove interpreta il ruolo di Gary.

Per questa interpretazione ha ricevuto il premio Marcello Mastroianni per il miglior attore emergente alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia.