Il film da vedere stasera, 13 ottobre – Qualcosa è cambiato

Qualcosa è cambiato - Locandina originale
Qualcosa è cambiato – Locandina originale

Buongiorno amici, benvenuti al nostro appuntamento con il film consigliato in prima serata. Questa sera vi proponiamo Qualcosa è cambiato (1997), con un magistrale Jack Nicholson, affiancato dalla bellissima ed affascinante Helen Hunt e da Greg Kinnear, tutti diretti dal regista James L. Brooks (Una figlia in carriera, Spanglish).

Trama del film

Melvin Udall (Jack Nicholson) è un affermato scrittore di romanzi rosa che vive a New York; a dispetto dei temi sdolcinati trattati nei suoi romanzi, Melvin è un uomo intrattabile a causa del suo pessimo carattere: umilia e tratta male chiunque gli capiti a tiro, è profondamente misantropo e razzista, odia neri, gay, ebrei, vecchiette e cani.

Nella sua vita entrano inaspettatamente Simon (Greg Kinnear) il vicino di casa gay che gli chiede di prendersi cura del suo cane, dato che deve recarsi in ospedale per curare i postumi di un’aggressione, e Carol (Helen Hunt) una ragazza madre che fa la cameriera in un locale dove Melvin va a mangiare ogni giorno portandosi dietro posate di plastica per paura dei germi.

Un giorno Carol sarà costretta a rinunciare al lavoro per assistere suo figlio malato e lo scrittore le invierà a casa sua il suo medico personale con l’ordine di non badare a spese e fare tutto il possibile per far guarire il bambino in modo che Carol possa tornare a servirgli il pranzo e – soprattutto – a sopportare le sue cattiverie.

Intanto Simon, ridotto sul lastrico dalle spese mediche, cade in uno stato depressivo che gli impedisce persino di dipingere. Melvin diventa una presenza ricorrente nella sua vita, essendosi affezionato al cagnolino Verdell, che era stato obbligato a tenere, mentre Simon era in ospedale. I due alternano scontri e momenti di confidenza.

Per potersi riprendere Simon ha un piano. Vuole chiedere dei soldi ai suoi genitori che vivono a Baltimora: ad accompagnarlo saranno proprio Melvin e Carol. Tra i tre si instaurerà un rapporto di amore ed odio che alla fine gioverà proprio a Melvin..

Non perdete questo splendido film, in onda alle ore 21.10 su Paramount Channel (canale 27).

Alcune curiosità sul film

  • Sia jack Nicholson che Helen Hunt ottennero l’oscar ed il Golden Globe come migliori attori protagonisti. Si tratta di una rara eccezione nel mondo del cinema.
  • Jack Nicholson dedicò l’oscar al suo amico T.J.Walsh, con il quale aveva recitato in Codice d’onore, morto poco prima della cerimonia degli Academy Awards 1998.
  • I ruoli di Melvin Udall e Carol Connelly furono offerti inizialmente rispettivamente a John Travolta e Holly Hunter.
  • Il film occupa il posto numero 140 de “I 500 Film più Grandi di Tutti i Tempi”della rivista Empire.
  • Il film ha incassato in tutto il mondo circa 314 milioni di dollari, a fronte di un budget di circa 50 milioni.
  • La risposta di Melvin alla domanda “come fa a descrivere così bene le donne?” («Immagino un uomo, e gli tolgo affidabilità e razionalità») è stata la vera dallo scrittore John Updike quando gli fu posta la stessa domanda.

Gli attori protagonisti

Jack Nicholson
Jack Nicholson

Jack Nicholson, nome d’arte di John Joseph Nicholson è nato a Neptune City, il 22 aprile 1937 (79 anni)

Jack Nicholson venne a conoscenza della verità sulla propria famiglia solo nel 1974, all’età di trentasette anni, grazie a un giornalista del noto quotidiano Time, che stava facendo delle ricerche su di lui. L’attore scoprì così di essere figlio di June Nicholson, la donna che aveva sempre creduto essere sua sorella, mentre quella che credeva fosse sua madre era in realtà sua nonna. A diciassette anni decide di trasferirsi a Los Angeles, dove inizia la sua carriera nel mondo del cinema. È attualmente l’attore che detiene il record di candidature al Premio Oscar, ben 12, e 3 vinti. Per questo è considerato uno dei maggiori interpreti della storia del cinema mondiale. È stato per decenni vicino di casa di Marlon Brando; dopo la sua morte, ne ha acquistato la villa, tuttavia manifestando in seguito l’intenzione di abbatterla. Ha 5 figli avuti da 4 donne diverse.

Helen Hunt
Helen Hunt

Helen Elizabeth Hunt è nata a Culver City, USA, il 15 giugno 1963 (56 anni).

Di famiglia ebraica, figlia unica di un professore di arti drammatiche, i suoi genitori sono divorziati. Ottiene il suo primo vero ruolo nel film Twister che racconta le avventure dei cacciatori di tornado. Ha ottenuto fama e popolarità grazie al ruolo di Jamie Stemple Buchman nella sitcom Innamorati pazzi, ruolo che ha ricoperto dal 1992 al 1999. Ha preso parte a film come Il dottor T e le donneUn sogno per domaniWhat Women Want – Quello che le donne voglionoCast Away.  E’ stata la prima attrice in assoluto a vincere nello stesso anno il SAG, l’Oscar ed il Golden Globe per Qualcosa è cambiato. Si è sposata nel 1999 con Hank Azaria ma solo per un breve periodo poiché hanno divorziato un anno dopo. Dal 2001 è compagna del produttore Matthew Carnahan da cui ha avuto una figlia.

Greg Kinnear
Greg Kinnear

Gregory Buck Kinnear è nato a Logansport, USA, 17 giugno 1963 (56 anni).

Figlio di una casalinga e un diplomatico, a causa del lavoro del padre ha vissuto tra il Libano e la Grecia. Una volta tornato negli Stati Uniti, si iscrive all’università dell’Arizona, laureandosi nel 1985 in giornalismo.Inizia con piccole partecipazioni a serie televisiva e film per la televisione, fino al 1995 quando ottiene il suo primo vero ruolo in Sabrina, remake dell’omonimo film del 1954. Ma il successo arriva nel 1997 quando viene candidato all’Oscar come miglior attore non protagonista per il film Qualcosa è cambiato con Helen Hunt e Jack Nicholson. Negli anni seguenti partecipa a film come C’è post@ per teMystery MenBetty Love e The Gift – Il dono.

Trailer del film

Se avete già visto il film, vi consigliamo in alternativa Il pescatore di sogni (2011) su Rai Movie (canale 24) alle ore 21.10.