Il film da vedere stasera, 11 settembre – Mission: Impossible III

Mission: Impossible III - Locandina
Mission: Impossible III – Locandina

Buongiorno amici, questa sera abbiamo scelto un film di azione “cult”: Mission: Impossible III (2006) diretto dal regista J.J. Abrams (Star Trek, Super 8, Into Darkness – Star Trek, Star Wars: Il risveglio della Forza). Con Tom Cruise e Philip Seymour Hoffman.

Trama del film:

Ethan Hunt (Tom Cruise) lavora sempre per la IMF (Impossible Mission Force), ma ha ormai lasciato le missioni operative; si occupa solo dell’addestramento delle nuove reclute, e tutte le sue attenzioni sono ora riservate alla sua ragazza Julia Meade, una giovane infermiera che ha deciso di sposare ma che è ignara del vero lavoro svolto dal suo compagno.

Il giorno del loro fidanzamento, però, Ethan viene contattato da John Musgrave (Billy Crudup) – suo ex compagno e amico – che gli chiede di partecipare ad un’ultima missione: una sua giovane e brillante allieva, Lindsey Farris, è stata catturata durante una delicata missione a Berlino, e l’IMF deve organizzare il suo recupero, anche in virtù delle informazioni che la giovane agente ha scoperto.

Ethan accetta – per l’amicizia che lo lega alla ragazza – ed organizza una squadra per l’operazione di recupero. Purtroppo la missione non va a buon fine, e Lindsey muore tra le braccia di Ethan dopo una sparatoria e una sfortunata fuga in elicottero. Prima di morire però la ragazza riesce ad informarlo della sua scoperta riguardo all’esistenza di una talpa all’interno della loro sezione… appuntamento su Italia 1 alle ore 21.25!

Alcune curiosità sul film

  • La pellicola è il séguito di Mission: Impossible di Brian De Palma e di Mission: Impossible II di John Woo.
  • I produttori del film volevano David Fincher come regista. A causa di alcune divergenze sulla sceneggiatura del film però, il regista rifiutò l’offerta. Nella visione di Fincher, il film era R-Rated (ovvero vietato ai minori di 17 anni) ed era incentrato su un traffico di organi in Africa e vedeva la formazione di un team speciale capeggiato da Tom Cruise per fermare tutto ciò.
  • Le riprese sono iniziate in Italia il 18 luglio del 2005 e si sono concluse nel mese di ottobre. Quasi tutte le scene che sembrano essere ambientate nella Città del Vaticano in realtà sono state girate all’interno della Reggia di Caserta;
  • Cruise aveva richiesto al governo tedesco il permesso di girare nella cupola di vetro del Parlamento tedesco, il Bundestag. La sua richiesta è stata negata dal Presidente del Parlamento Tedesco: «l’edificio non è disponibile per la location di un film e rifiutiamo ogni richiesta di usarlo per usi simili» questa fu la sua risposta.
  • Pur essendo un successo al botteghino con 134,000,000 dollari, il film è molto lontano dagli incassi del secondo capitolo della saga che ha incassato 546 milioni di dollari.

Gli attori protagonisti

Tom Cruise
Tom Cruise

Thomas Cruise Mapother IV, meglio conosciuto come Tom Cruise nasce a Syracuse (New York), il 3 luglio 1962 (54 anni).

Figlio di un’insegnante di educazione fisica e di un ingegnere elettronico, Il suo primo grande successo è stato il film del 1983 Risky Business  ma il vero successo arriva con il ruolo di un ufficiale di marina e pilota di caccia nel popolare film del 1986 Top Gun. Il 9 maggio 1987 si sposò una prima volta con l’attrice Mimi Rogers, poi nel 1989 conosce Nicole Kidman e tra i due nascerà un profondo legame. Ha due figli adottivi ed una figlia avuta con l’attrice Kaie Holmes. La rivista Forbes lo classifica come una delle più potenti celebrità al mondo nel 2006. Nella sua carriera da attore è stato candidato per tre volte ai Premi Oscar ed ha vinto 3 Golden Globe. E’ uno dei maggiori finanziatori del controverso movimento religioso “Scientology”.

Philip Seymour Hoffman
Philip Seymour Hoffman

Philip Seymour Hoffman è nato a Fairport, il 23 luglio 1967 e si è spento a New York, il 2 febbraio 2014 (46 anni).

Figlio di un dirigente della Xerox e di un giudice, suo padre era protestante e la madre cattolica, per cui non ricevette una particolare educazione religiosa né cattolica né protestante. I suoi genitori divorziarono quando aveva 9 anni. Esponente del cinema indipendente, debuttò nel 1991 con la partecipazione a Triple Bogey on a Par Five Hole. Notato dalle grandi case di produzione cinematografica di Hollywood, venne chiamato per interpretare il ruolo di George Willis Jr in Scent of a Woman – Profumo di donna. Negli anni successivi fu protagonista di diversi film di grande successo, quali Il grande LebowskiMagnoliaIl talento di Mr. RipleyRed Dragon e La 25ª ora. Il 2 febbraio 2014, all’età di 46 anni, Philip Seymour Hoffman venne ritrovato morto nel suo appartamento di New York, nel quartiere di Manhattan, probabilmente a causa di una overdose dovuta ad uno speedball, un mix di eroina, cocaina e benzodiazepine. Secondo alcune fonti l’attore sarebbe stato ritrovato con la siringa ancora nel braccio. Ha lasciato tre figli avuti con la sua compagna, una costumista teatrale.

Trailer del film

Se avete già visto il film, potete vedere in alternativa Rapimento e riscatto (2000) in onda du Iris (canale 22) alle 21.00.

Nell’articolo sono state citate le seguenti fonti: Wikipedia