Il film da vedere stasera, 1 novembre – Fuori Controllo

Fuori controllo - Locandina
Fuori controllo – Locandina

Buongiorno amici! Questa sera appuntamento con un thriller interpretato da uno dei maestri mondiali del genere: Mel Gibson. Il film è Fuori controllo (2010) del regista Martin Campbell (GoldenEye, La maschera di Zorro, Casino Royale) con Mel Gibson e Ray Winstone.

Trama del film:

Thomas Craven (Mel Gibson) è un detective della sezione omicidi della polizia di Boston ed un ex veterano dell’esercito, vedovo e padre di una ragazza di ventiquattro anni, Emma (Bojana Novaković).

Un giorno, a seguito di una pausa lavorativa presa presso l’azienda dove lavora come stagista, la giovane va a trovarlo, salvo poi venire uccisa con una fucilata al petto da uno sconosciuto sulla porta di casa, mentre Craven la stava accompagnando all’ospedale dopo aver notato che la stessa continuava ad avere episodi di vomito e sanguinamento dal naso.

Le prime indagini si concentrano sul passato del detective, dal momento che i suoi colleghi temono che l’episodio sia riconducibile a qualche suo rancoroso nemico. Tuttavia, quando da questa pista non viene fuori nulla di credibile, l’uomo inizia ad indagare per conto proprio, scoprendo ben presto gli sporchi affari della Northmoor, la società per cui la figlia lavorava come apprendista.

La sua strada si incrocerà presto con quella di Darius Jedburgh (Ray Winstone), incaricato di insabbiare le indagini… appuntamento alle ore 21.05 su Rai4 (canale 21).

Alcune curiosità sul film

  • La pellicola si basa sull’omonima serie televisiva prodotta dalla BBC nel 1985, e diretta dallo stesso Campbell.
  • La sceneggiatura è frutto della collaborazione fra il premio Oscar William Monahan (The Departed – Il bene e il male) e Andrew Bovell.
  • Con un budget di 80mln di dollari, il film ha incassato globalmente solo 81 mln di dollari.
  • Il titolo originale del film è “Edge of Darkness”.

Gli attori protagonisti

mel_gibsonMel Colmcille Gerard Gibson è nato a Peekskill, USA il 3 gennaio 1956 (50 anni).

Sesto di 10 figli, nel 1968 all’età di 12 anni si trasferì con la propria famiglia in Australia in seguito ad una vincita in denaro del padre al famoso quiz della tv statunitense Jeopardy!.  Nel 1979 fu scelto da George Miller come protagonista del film Interceptor, dove interpreta il ruolo di “Mad” Max Rockatansky.

Il film ottenne un tale successo da generare due sequel, entrambi interpretati da Gibson: Interceptor – Il guerriero della strada (1981) e Mad Max – Oltre la sfera del tuono (1985). Alla trilogia e al personaggio Max Rockatansky è peraltro ispirata la fortunata serie animata giapponese Ken il guerriero.

Nel 1987 Gibson ottiene la parte in Arma letale, un film di Richard Donner che portò Gibson al grandissimo successo internazionale. Nel 1996 ottiene due Oscar (Miglior film e miglior regia) e un Golden Globe col film Braveheart – Cuore impavido. Nel 2004 ha diretto il colossal La passione di Cristo e nel 2006 Apocalypto.

Nel 1985 Mel Gibson è stato votato dalla rivista People l’uomo più sexy del mondo. È stato sposato dal 1980 al 2006 con l’infermiera Robyn Moore. La coppia ha avuto sette figli. Il divorzio è stato uno dei più costosi nella storia di Hollywood, con un costo di oltre 400.000.000 di dollari.

Ray Winstone
Ray Winstone

Raymond Andrew Winstone è nato a Homerton (UK), il 19 febbraio 1957 (59 anni).

I suoi genitori si trasferirono a Enfield quando aveva sette anni, dove crebbe in una casa popolare. Suo padre, Raymond J. Winstone, gestiva un commercio di frutta e verdura, mentre sua madre, Margherita Richardson, aveva un lavoro di svuotamento delle slot machine.

Winstone era anche un appassionato di boxe: all’età di 12 anni entrò nel Repton Amateur Boxing Club e, nel corso dei successivi 10 anni, vinse 80 incontri su 88. Noto per le sue partecipazioni a film come Martha da legareKing ArthurThe Departed – Il bene e il maleRitorno a Cold MountainLa leggenda di Beowulf e Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo.

È sposato dal 1979 con la moglie Elaine da cui ha avuto tre figlie. Nell’estate 2012 ha comprato una casa in un paesino dell’entroterra siciliano, Cianciana.

Trailer del film

se avete già visto il film, vi consigliamo come alternativa L’uomo bicentenario (1999) con Robin Williams, in onda su Nove (canale 9) alle 21.15

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

CONDIVIDI